Home News Cronaca PROTESTA BALNEARI, DA EUFEMI E DI FIORI PIENO SOSTEGNO

PROTESTA BALNEARI, DA EUFEMI E DI FIORI PIENO SOSTEGNO

Questa mattina il Sindaco di Ardea Carlo Eufemi ha partecipato alla manifestazione di protesta organizzata dai balneari al Palacongressi dell’Eur, a Roma. Il primo cittadino ha ribadito il suo pieno sostegno alle ragioni dei balneari in disaccordo con la direttiva Bolkestein, provvedimento della commissione europea che prevede l’asta pubblica di tutte le concessioni demaniali.
Appoggio totalmente le ragioni dei balneari – dichiara Eufemi – le imprese balneari rivestono un ruolo di fondamentale importanza nell’economia turistica delle città e dell’intera nazione e ciò è evidenziato dal contributo dato, in questi anni, dalle stesse imprese in termini di sviluppo, occupazione e crescita economica. La messa all’asta delle concessioni demaniali imposta dalla Commissione Europea rischia di mettere in ginocchio l’intero settore anche vanificando i sacrifici non solo economici sostenuti dai balneari. Auspico si possa giungere a una soluzione condivisa tra Governo, Associazioni di categoria e operatori del settore“. “Il governo ascolti le esigenze degli imprenditori balneari. Lo faccia sapendo che anche grazie a loro parte il rilancio economico del Paese. Hanno investito le loro risorse sulle nostre coste ed è giusto che abbiano certezze. Se il governo non ascolta le imprese vuol dire che tutto ciò  che abbiamo fatto, anche ad Ardea, per il rilancio del litorale, potrebbe essere vano. E’ giusto che il mercato sia libero, ma è opportuno che si possa garantire un futuro agli imprenditori, anche ardeatini, che hanno scommesso da anni sul turismo”, ha aggiunto il candidato a sindaco Luca Di Fiori.