Connettiti con noi

Cronaca

Rapinano una donna e la minacciano con dei cocci di bottiglia: arrestati

Pubblicato

il

Carabinieri arrestano due uomini

Se l’è vista brutta una donna boliviana di 42 anni, vittima di una rapina e minacciata con dei cocci di bottiglia. I fatti sono avvenuti nelle vicinanze del Lungotevere Thaon di Revel e i responsabili del reato sono poi stati identificati e fermati dai  Carabinieri della Stazione Roma Flaminia.

I malviventi — un cittadino del Perù di 42 anni e una donna originaria dell’Ecuador di 36 anni —  entrambi senza fissa dimora e con precedenti, sono ora gravemente indiziati di rapina aggravata in concorso ai danni di una donna boliviana.

Leggi anche: Rapinano 9 gioiellerie in pochi mesi: rubati 100mila € di gioielli. ‘Beccata’ banda di ladri

La denuncia della donna e il fermo 

Preziosa la segnalazione della vittima che si trovava nei pressi di un giardino di via Flaminia.  I due malviventi sono stati notati in lontananza vicino il Lungotevere Thaon di Revel: luogo in cui, stando alla denuncia della donna, la sera precedente era stata rapinata sotto la minaccia di cocci di bottiglia. I due sono stati poi fermati da Carabinieri.

La vittima era tornata lì perché stava cercando tra la vegetazione eventuali tracce dei suoi effetti personali, nella speranza che i ladri li avessero abbandonati dopo il colpo e, alla vista dei due, ha immediatamente contattato i Carabinieri spiegando loro l’accaduto e indicando nell’uomo e nella donna i responsabili della rapina ai suoi danni.

I due, sottoposti a fermo, sono stati condotti rispettivamente, nel carcere di Frosinone e nella sezione femminile del carcere di Rebibbia. Nel corso dell’udienza davanti al Gip del Tribunale di Roma i fermi sono stati convalidati.

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy