Home News Cronaca Ristoranti aperti a cena, niente coprifuoco e palestre pronte a ripartire: a...

Ristoranti aperti a cena, niente coprifuoco e palestre pronte a ripartire: a San Marino si torna gradualmente alla normalità

Si parte con i ristoranti aperti a cena, anche se solo fino alle 21:30, a partire da lunedì 12 aprile. A San Marino si torna, lentamente e con le dovute cautele, alla normalità, mentre a poca distanza si continuerà vivere “in arancione”, visto che l’Emilia Romagna, regione che attornia la piccola repubblica, attualmente è di quel colore, con tutte le restrizioni del caso. Sempre da lunedì, tutti i gli abitanti non ancora vaccinati, purché maggiorenni, potranno prenotare il vaccino. Grazie alla massiccia campagna vaccinale messa in atto dal governo sammarinese, si prevede che entro il prossimo mese tutti i residenti avranno ricevuto entrambe le iniezioni e saranno quindi immunizzati completamente.

Riaperture graduali e niente più coprifuoco

Il nuovo decreto varato dal governo prevede l’apertura dei ristoranti anche a cena a partire da lunedì, ma solo fino alle 21:30.  Il coprifuoco, attualmente in vigore fino alle 22:00 come in Italia, il 18 aprile verrà posticipato alle ore 18:00 e i ristoranti, i bar e i pub potranno restare aperti fino alle ore 23:00. Il coprifuoco verrà abolito completamente una settimana dopo, ovvero il 26 aprile.

Per quanto riguarda i negozi, ci saranno le riaperture di tutte le attività all’interno dei centri commerciali anche nei weekend a partire dalla prossima settimana. Buone notizie anche per cinema e teatri che potranno riaprire dal 26 aprile. Meglio ancora le palestre, che potranno riprendere le loro attività una settimana prima, il 19 aprile. Per quanto riguarda le scuole, saranno tutte in presenza da lunedì 12 aprile.