Connettiti con noi

Cronaca

Roma, aumentano gli scippi tra le strade del Centro: arrestate 11 persone

Pubblicato

il

carabinieri controlli contro gli scippi

Continuano e aumentano gli scippi e i furti tra le strade del Centro di Roma. Ultimamente la situazione, già descritta da tanti cittadini “fuori controllo“, si sta sempre di più confermando. La prassi è la stessa. Approfittarsi della calca, puntare i turisti più distratti, confondersi tra la gente e rubare. 

Leggi anche: Si calano dai tombini per rubare i cavi elettrici e telefonici: blackout all’Eur, disservizi per oltre 3mila persone

Gli interventi dei Carabinieri 

Per questo motivo, i Carabinieri del Gruppo di Roma hanno intensificato i controlli, concentrandosi su questo tipo di furti nelle zone più frequentate della Capitale. L’arrivo di turisti stranieri ma anche italiani ha portato, inevitabilmente, una grossa confusione nel Centro vista dai rapinatori come una buona opportunità per passare inosservati. 

Gli arresti nel dettaglio 

Nella mattinata di ieri, nei pressi della fermata della metropolitana “Cavour”, i Carabinieri della Stazione Roma-Macao hanno arrestato 3 cittadine bosniache di 23, 24 e 28 anni, tutte con precedenti specifici e provenienti dal campo nomadi di Caste Romano, individuate subito dopo aver sottratto il portafogli dalla borsa di una turista straniera.

Poco dopo, in via del Tritone all’altezza di piazza Barberini, i Carabinieri del Comando Piazza Venezia, sono stati attirati dalle urla di una coppia, che stava per essere derubata. L’intervento immediato ha bloccato un cittadino romeno di 35 anni e due donne, una italiana di 21 anni e una romena di 18, tutti senza fissa dimora e con precedenti. Ad accorgersi dell’azione dei 3 è stata la moglie della vittima alla quale avevano già sfilato il portafogli dalla tasca dei pantaloni.

Sempre ieri, lungo Ponte Sant’Angelo, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma San Pietro sono intervenuti ed hanno arrestato per tentato furto aggravato, due giovani romene di 20 e 19 anni, senza fissa dimora e già con precedenti. Le due si erano infilate in mezzo ad un gruppo di turisti e una volta appostate alle spalle di una turista inglese, sono riuscite ad aprire la cerniera della borsa, ma nel tentativo di sfilarle il portafogli sono state sorprese dalla vittima. Subito dopo sono intervenuti i militari.

Gli scippi nella Metro 

Continuano poi “i classici scippi nella metro”. Questa volta nei pressi della banchina della metro “A” Termini dove i Carabinieri della Stazione Roma Nomentana hanno invece arrestato un cittadino cubano, di 21 anni, senza fissa dimora e con precedenti specifici, bloccato subito dopo aver sfilato il portafogli, dalla tasca interna della giacca di un turista italiano.

Sempre all’interno della metropolitana della linea A, questa volta alla fermata Colli Albani, i Carabinieri della Stazione Roma Macao hanno invece bloccato una coppia di cittadini romeni, lui di 23 anni e lei di 29, notati dopo aver sottratto il telefono cellulare ad un italiano, a Roma per lavoro. 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy