Home News Cronaca Roma, Capodanno di fuoco…nel vero senso della parola: molti appartamenti in fiamme...

Roma, Capodanno di fuoco…nel vero senso della parola: molti appartamenti in fiamme in varie zone della città

A Capodanno a Roma 2020, si era stabilito il divieto di fuochi d’artificio, botti, petardi, razzi e altri materiali esplodenti a partire dalla mezzanotte del 30 dicembre, fino alle ore 24:00 del 6 gennaio 2020. A stabilirlo era stata la Sindaca Virginia Raggi. Tuttavia le cose sono andate diversamente nella notte dell’ultimo dell’anno.

Probabilmente proprio a causa di fuochi d’artificio e bengala molte abitazioni hanno preso fuoco in diverse zone di Roma come Cinecittà, Torbellamonaca, Laurentino 38 e il Torrino, richiedendo quindi l’intervento delle squadre dei Vigili del Fuoco.

Al momento non si hanno notizie rispetto ad eventuali feriti causati da questi incendi, certo è, che in barba alle ordinanze, molti cittadini hanno causato dei disagi non sono a loro stessi ma anche a tutti i condomini dei medesimi stabili.

Foto di: Welcome to Favelas