Home News Cronaca Roma, donna violentata mentre fa jogging: un ragazzo si ferma e scoppia...

Roma, donna violentata mentre fa jogging: un ragazzo si ferma e scoppia la rissa

L'ATTO IN PIENO GIORNO

E’ successo praticamente di tutto nel parco in via delle Camene a Roma in zona Caracalla dove una donna è stata vittima di violenza sessuale da parte di un cittadino di nazionalità straniera sulla trentina lo scorso 29 giugno. 

La vittima, 38 anni, stava facendo jogging in pieno giorno quando all’improvviso da un cespuglio è sbucato l’uomo che l’ha afferrata per costringerla ad un rapporto sessuale.

Le grida della donna hanno attirato tuttavia un giovane, anch’egli runner, che con coraggio ha deciso di fermarsi per aiutare la donna; a quel punto è successo l’inevitabile: il 33enne straniero ha afferrato un ramo per cercare di fermare il ragazzo che a sua volta è riuscito a colpire l’aggressore con un pugno. La schermaglia è andata avanti per alcuni istanti fino a quando il maniaco ha deciso di desistere dai suoi intenti dandosi alla fuga. 

Grazie alla denuncia della vittima l’uomo è stato quindi identificato, rintracciato e tratto in arresto. A riportare la notizia il Messaggero.