Home News Cronaca ROMA DUE, PULIZIA DEL QUARTIERE “FAI DA TE”

ROMA DUE, PULIZIA DEL QUARTIERE “FAI DA TE”

roma_2_giorn_ecologica (1)Oggi il Comitato di Quartiere di Roma 2 ha organizzato una giornata ecologica finalizzata alla rimozione dei rifiuti abbandonati nella zona. I volontari del Comitato, con il consueto spirito goliardico, si sono dati appuntamento di buon’ora in Piazza Nervi e da lì sono partiti con l’opera di bonifica di Viale delle Arti e Via di Fiorucci. “La quantità di materiale che abbiamo raccolto – hanno dichiarato i volontari – è davvero impressionante: lattine, bottiglie di vetro e plastica, carta e ogni genere di rifiuto immaginabile. Questa giornata di fatica ci ha fatto riflettere su come l’inciviltà e il totale disinteresse per il territorio stia prendendo il sopravvento sulle più elementari regole di vita civile”. A questa amara situazione si somma un insufficiente servizio di nettezza urbana e la totale inesistenza di controlli sul territorio. “Nel pulire il parcheggio su Viale di Fiorucci – hanno proseguito i cittadini – abbiamo scoperto che questo posto viene usato come un’officina a cielo aperto. I residui parlano chiaro: set di pasticche per freni sostituite, latte di olio motore e di lucidacruscotti in quantità industriale e ciò che è peggio i tombini delle fogne usati per smaltire l’olio motore esausto.  E tutto ciò fa tanta rabbia; perché c’è chi si comporta in maniera virtuosa, chi sacrifica il suo tempo libero per migliorare le condizioni del posto dove vive e chi invece non si preoccupa nemmeno di buttare la sua bottiglia di birra in un cassonetto. Contro questi “signori”, in uno stato civile dovrebbe intervenire un sistema sanzionatorio, ormai praticamente assente sul nostro territorio. Quante volte cerchiamo di interessare le forze dell’ordine, avvisandoli che un tir sta scaricando rifiuti o che un gruppo di ragazzotti, oltre a fare schiamazzi notturni butta bottiglie di alcolici ovunque; mai un intervento a nostra tutela! Ma noi non molliamo; l’idea che abbiamo del nostro quartiere, il livello di decoro urbano che vogliamo raggiungere è per noi molto chiaro, certo non possiamo fare tutto da soli, è evidente che le istituzioni preposte devono cominciare a dare il loro contributo a sostegno dei cittadini virtuosi quali noi ci pregiamo di definirci. A Roma 2 vive tanta gente civile ed educata che deve subire l’inciviltà di pochi, questo fatto interessa a qualcuno?”.

roma_2_giorn_ecologica (2)roma_2_giorn_ecologica (3)