Connettiti con noi

Cronaca

Roma, ‘insofferente’ ai domiciliari: dopo l’udienza in Tribunale si ferma al bar per l’apertivo

Pubblicato

il

Carabinieri arrestano recidivo

Gravava di una misura restrittiva che gli imponeva l’obbligo agli arresti domiciliari a seguito di una rapina da lui consumata. L’unica scappatoia che il 22enne di origini egiziane per uscire era recarsi in Tribunale per prendere parte ad un’udienza.

Così inizialmente è stato: il 22enne è uscito di casa, ha preso parte all’udienza ma una volta uscito ha pensato bene di fare una deviazione prima di tornare a casa. Il 22enne, infatti, ha deciso di recarsi in via Sassonegro e fermarsi ad un bar: per prendere un drink e fare aperitivo. 

Quell’aperitivo, però, gli è costato tanto dato che i Carabinieri della Stazione Roma Alessandrina si sono imbattuti nel ragazzo proprio mentre era al bar. I militari hanno controllato il ragazzo e ricostruito i fatti della giornata. 

Il 22enne è stato così portato e trattenuto (nuovamente) presso le camere di sicurezza in caserma, in attesa del rito direttissimo in Tribunale, dove dovrà tornare per rispondere dell’accusa di evasione.

Già lo scorso mese, i Carabinieri lo avevano arrestato per evasione dai domiciliari, in quel caso il 22enne si era allontanato dall’abitazione senza alcuna autorizzazione ed era stato trovato in un bar a consumare un caffè.

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy