Roma, svaligiata gioielleria in via Ravenna: ladri sfondano la vetrina e rubano la cassaforte

Pubblicato il
cassaforte

Furto in una gioielleria a Roma. Alcune persone, dopo aver divelto la serranda ed essersi introdotti all’interno di un negozio in via Ravenna, nei pressi di piazza Bologna, hanno rubato la cassaforte e sono poi fuggite. E’ successo nella notte tra martedì 14 e mercoledì 15 novembre 2023. Lo ha riportato l’agenzia di stampa Agi.

Sul posto, dopo la segnalazione al 112 da parte dei residenti, i carabinieri del Nucleo Operativo Parioli e i colleghi della settimana sezione del Nucleo Investigativo per i rilievi. Indagini in corso.

Il precedente. Colpo al supermercato di Guidonia: ladri in fuga con la cassaforte

Una banda di ladri ha colpito il supermercato Todis di Villanova, nel comune di Guidonia Montecelio. Forzando la saracinesca del locale, i malviventi sono riusciti a penetrare all’interno e a rubare la cassaforte, contenente denaro di valore ancora da quantificare. Il furto è stato scoperto dagli addetti al punto vendita di via Maremmana Inferiore al momento dell’apertura del supermercato. Una volta constatato che la serranda era stata forzata, hanno prontamente allertato il 112.

Il colpo al supermercato di Guidonia Montecelio

La banda di ladri, quattro individui con il volto coperto, è riuscita a entrare nel Todis e a mettere a segno il colpo, prelevando la cassaforte e il denaro al suo interno. Per perpetrare il furto, i malviventi hanno utilizzato un furgone, su cui hanno caricato il bottino prima di darsi alla fuga. L’intervento tempestivo dei carabinieri del nucleo radiomobile della tenenza di Guidonia è stato cruciale per iniziare le indagini e tentare di risalire ai responsabili del colpo.

Le indagini per intercettare i ladri

Al momento, le indagini sono condotte dalla compagnia di Tivoli dei Carabinieri, che sta visionando le immagini delle telecamere di sicurezza per ottenere ulteriori dettagli sulla dinamica del furto e per identificare i malviventi. Resta ancora da quantificare con precisione l’entità del bottino portato via dalla banda. Il supermercato Todis è al momento chiuso per consentire agli investigatori di raccogliere prove e informazioni utili per risolvere il caso. La comunità locale è in allerta, e si spera che le forze dell’ordine possano presto individuare e arrestare i colpevoli di questo audace colpo ai danni del supermercato.

Impostazioni privacy