Home News Cronaca SOS ANIMALI: E’ ATTIVO IL NUMERO VERDE

SOS ANIMALI: E’ ATTIVO IL NUMERO VERDE

Pomezia ama gli animali e cerca di combattere le crudeltà che troppo spesso si compiono contro di loro attivando un apposito ufficio. Dopo la riapertura del canile, da oggi è infatti funzionante il numero verde 800541429 “SOS ANIMALI”, messo a disposizione dei cittadini dall’Assessorato all’Ambiente del Comune di Pomezia. Gli operatori comunali rispondono tutti i giorni dal lunedì al venerdì (8 – 14) ed il martedì e giovedì  (15 – 18) alle segnalazioni di vario genere. L’ufficio è predisposto per intervenire in situazioni di maltrattamento, a richieste di adozioni, informazioni sull’assistenza agli animali abbandonati, consulenza per i diritti ed il benessere degli animali, l’elaborazione di programmi e la promozione di campagne di sensibilizzazione contro l’abbandono degli animali. Sarà compito dello sportello promuovere e sensibilizzare alla sterilizzazione come mezzo efficace contro il randagismo. Inoltre, ci può rivolgere al numero verde non solo in situazioni estreme come quelle del maltrattamento, ma anche in caso in cui padroni poco attenti non provvedano alla pulizia dei bisogni del proprio animale, o addirittura qualora si notasse un cane che abbaia troppo perché lasciato troppo tempo da solo in casa.\n\nIl progetto, fortemente voluto anche dal sindaco De Fusco, è stato portato avanti assessorato all’Ambiente guidato dall’assessore Daniele Martinelli. “Si tratta di un servizio per gli animali e per i cittadini, in un adeguato ed equilibrato rapporto uomo-animale inteso quest’ultimo come compagno di vita”, fanno sapere dall’Assessorato.\n\n“Il servizio era stato improntato ormai da diversi mesi, stavamo solo aspettando che ci venisse assegnato e fosse attivato il numero verde – ha dichiarato l’Assessore Daniele Martinelli – Si tratta di un’iniziativa davvero bella ed importante per questa città, dove ci sono tanti animali. Grazie a questo servizio tutti coloro che vedono maltrattamenti, abbandoni, o qualsiasi altra situazione a danno degli animali, possono chiamarci sicuri che il nostro personale interverrà prontamente. Sono molto orgoglioso del progetto, perché il grado di civiltà delle persone si misura anche dal modo in cui tratta gli animali. E noi vogliamo che vengano trattati bene”.