Connettiti con noi

Cronaca

Stalkera l’ex moglie, poi rifiuta il braccialetto elettronico: “Non sono un cane”. Arrestato

Pubblicato

il

furto

Stalkera e importuna l’ex moglie a tutte le ore, nonostante il divieto di avvicinamento. L’uomo, un 44enne di Cave avrebbe continuato per giorni a seguire la donna presso la sua abitazione e il luogo di lavoro.

Leggi anche: Finge di investire la moglie per truffare l’assicurazione: a processo coppia di ‘furbi’

Il rifiuto del braccialetto elettronico: “Non sono un cane”

Al 44enne era già stato vietato di avvicinarsi all’ex attraverso un braccialetto elettronico, ma questo non gli era più stato applicato poiché in fase di esecuzione ha dichiarato ai militari: “Non mi ritengo un cane”.

Gli arresti

La Procura della Repubblica di Tivoli ha richiesto l’aggravamento della misura cautelare riconoscendo “un’incapacità di conformarsi ai precetti dell’autorità” e la presenza di “un indice sintomatico della negativa personalità dell’indagato”. L’uomo è stato quindi arrestato e trasferito in carcere.

Roma, viaggia in auto con la cocaina nello sportellino della benzina: arrestato

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy