Connettiti con noi

Ardea

Tenta il suicidio tagliandosi le vene e dandosi fuoco: gravissimo 42enne di Ardea

Pubblicato

il

C’è forse una delusione d’amore alla base del gesto disperato che un 42enne di Ardea ha compiuto ieri. L’uomo, intorno alle 13:00, ha tentato il suicidio prima tagliandosi le vene, poi dandosi fuoco. Ad accorgersi del folle gesto un vicino di casa, che è tempestivamente intervenuto riuscendo a spegnere le fiamme che avevano avvolto il 42enne. Sul posto sono arrivati i carabinieri e un’ambulanza del 118. I sanitari intervenuti, vista la gravità della situazione, hanno richiesto l’intervento di un’eliambulanza, che ha trasportato l’uomo al pronto soccorso dell’ospedale S. Eugenio di Roma, dove è tutt’ora ricoverato nel reparto grandi ustioni. Sembra che in passato l’uomo, che tutt’ora è in prognosi riservata, abbia già provato a togliersi la vita.

Click to comment

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy