Connettiti con noi

Cronaca

Tor Bella Monaca, arrestato baby pusher di cocaina: 36 dosi pronte allo spaccio

Pubblicato

il

Il traffico di stupefacenti mossi all’interno della Capitale è sempre più ingente. I traffici e lo spaccio sono costantemente monitorati dalla Polizia di Stato che, con tutti i suoi genti e controlli specifici, cercano di contrastare il fenomeno dello spaccio di stupefacenti. Proprio ieri, sono stati eseguiti diversi arresti su tutto il territorio della Capitale.

Tor Bella Monaca: arrestato un minorenne pusher di cocaina

Nel giro di poche ore, gli agenti della sezione volanti diretta da Massimo Improta, hanno arrestato 2 persone. In via dell’Archeologia, durante un controllo d’iniziativa , i poliziotti hanno arrestato un ragazzo italiano di 17 anni, perché trovato in possesso di 13 dosi di cocaina e, a seguito di perquisizione domiciliare, sono state rinvenute ulteriori 23 dosi sempre di cocaina, a fine degli accertamenti il ragazzo è stato arrestato.

In zona Fidene-Serpentara,  durante un controllo, gli agenti hanno arrestato V.D. cittadino italiano di 24 anni, in quanto trovato in possesso di 5 grammi di hashish, sottoposto a perquisizione domiciliare, sono stati rinvenuti altri 115 grammi della stessa sostanza. A seguito di normale controllo, gli uomini del commissariato Viminale diretto da Mauro Baroni, hanno arrestato C.S. cittadino senegalese di 35 anni, trovato in possesso di 30 grammi di cocaina. Denunciato in Stato di libertà un minore italiano di 17 anni, dagli uomini del commissariato Casilino diretto da Michele Peloso, trovato in possesso di 320 euro in contanti e 4,5 grammi di cocaina.


Di Tendenza

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it