Connettiti con noi

Cronaca

Willy Monteiro, il pm ha deciso: “Ergastolo per i fratelli Bianchi”

Pubblicato

il

Fratelli Bianchi

Nonostante niente possa riportare Willy Monteiro in vita, la giustizia ha messo fine a quello che per tutti è stato un episodio di tanta, inspiegabile, cattiveria e sofferenza. Dopo le accurate ricostruzioni della notte tra il 5 e il 6 Settembre 2020 a Colleferro, in cui Willy è stato costretto a smettere di vivere dai pugni, calci e botte dei quattro, ecco le condanne chieste dal pm Taglialatela alla Corte d’Assise del Tribunale di Frosinone. Ergastolo per i fratelli Marco e Gabriele Bianchi, 24 anni di carcere per Mario Pincarelli e Francesco Belleggia. 

Leggi anche: Willy Monteiro, il pm in aula: ‘È stata un’aggressione selvaggia, un omicidio volontario’

Responsabili di omicidio volontario 

Tutta la pubblica accusa è unanime sul fatto che i quattro siano responsabili di omicidio volontario. Un episodio senza un perché. Willy voleva solo aiutare un ragazzo in difficoltà. La voglia di essere i più forti del branco, l’ira, la cattiveria, ha portato via tutta la vita di un ragazzo innocente che prima di morire ha scoperto tutto il male del mondo. A Belleggia e Pincarelli sono state riconosciute le attenuanti generiche, la pm Taglialatela ha dichiarato: “Willy era nel posto sbagliato al momento sbagliato”. La prossima settimana sarà il momento della difesa, la sentenza è prevista tra 15 giorni. 

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com