Home News Cronaca Divulga sul web il video hard all’insaputa della ragazza minorenne: condannato

Divulga sul web il video hard all’insaputa della ragazza minorenne: condannato

Ha diffuso online un momento intimo di una coppia di ragazzi, tra i quali una che all’epoca dei fatti era minorenne. Marco Rossetti, oggi 26enne, è stato condannato a quattro anni di carcere per produzione di materiale pedopornografico. Con lui, anche l’amico, Lorenzo Martinelli, punito per detenzione dello stesso materiale. Come riporta Il Corriere della sera, il fatto risale all’estate 2011 durante una vacanza con gli amici a Ponza. La ragazza, una 16enne, si sarebbe innamorata di un ragazzo della comitiva e i momenti di intimità con questo sarebbero stati ripresi, a loro insaputa, e divulgati su Internet. La ragazza, supportata dal padre, una volta scoperto tutto ha trovato la forza per denunciare. La Polizia Postale è riuscita a dare un nome ai responsabili e a far cancellare le immagini dal web. 

Dopo una lunga e difficoltosa battaglia legale giustizia è stata fatta: i due ragazzi sono stati condannati.