Connettiti con noi

Cronaca

Emergenza Coronavirus: a Fiumicino l’epidemia contagia anche il terzo settore

Pubblicato

il

Il Coronavirus ha messo letteralmente in ginocchio l’economia del comune di Fiumicino. La temuta epidemia sembra aver ormai contagiato anche il terzo settore, che sta vivendo un momento davvero drammatico. Una località che ha fatto del turismo la propria punta di diamante si trova ora a dover fare i conti con una piaga che potrebbe provocare conseguenze davvero disastrose.

Migliaia i voli cancellati con destinazione l’aeroporto Leonardo Da Vinci, finora nucleo dell’attività turistica di Fiumicino. Gli alberghi locali non navigano certo in acque migliori: innumerevoli prenotazioni annullate nelle ultime settimane, così come avvenuto del resto nell’intero Paese, dove le cancellazioni hanno raggiunto l’80%. Un dato allarmante, che non fa certo dormire sonni tranquilli ai titolari degli esercizi commerciali.

Infatti anche i bar e ristoranti del litorale di Fiumicino hanno registrato un netto calo di clientela. Quando mancano ormai meno di due mesi all’inaugurazione delle prossima stagione balneare, le previsioni appaiono tutt’altro che rosee.

Sono state inoltre annullate gite scolastiche, eventi e spostamenti di qualsiasi genere in seguito alla direttiva emanata dal sindaco Esterino Montino. Un provvedimento che ha colpito l’intera Regione Lazio, considerando anche il repentino incremento dei contagi.

La tragica situazione rischia inoltre di portare alla perdita di migliaia di posti di lavoro, con ulteriore decrescita del PIL del Lazio che, ad oggi, è di circa il 12%.

Appare dunque necessario un programma dettagliato di interventi a sostegno delle imprese e dei lavoratori del settore. Diverse sono state le misure richieste dalle associazioni. In particolare: accesso agevolato al credito e sospensione delle rate dei mutui; aiuti speciali per gli organizzatori di viaggi, al fine di coprire le perdite derivanti dall’acquisto di servizi relativi a viaggi cancellati; riduzione dell’IRAP; accesso agevolato per le imprese ai Fondi di sostegno al reddito.

Un momento davvero difficile per un settore da sempre considerato un punto di forza del Bel Paese. Una situazione che rischia di degenerare ulteriormente, ragion per cui le Amministrazioni locali sono chiamate a prendere in mano la situazione. Il contagio, purtroppo, non ha risparmiato nemmeno i settori di punta dell’economia nostrana.

 

A cura di: Federico Trapani

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy