Connettiti con noi

News

Eurovision 2022, la Russia squalificata dal concorso: ecco cos’è successo

Pubblicato

il

Eurovision 2022 a Torino, dal 7 aprile disponibili i tickets

E’ ufficiale la squalifica della Russia dall’Eurovision Song Contest 2022 , che si terrà in Italia, a Torino, nel mese di maggio. Gli organizzatori dell’evento hanno decretato la loro decisione: i cantanti russi sono fuori dalla gara. Ecco il perché. 

Russia eliminata dall’Eurovision 2022: ecco perché

Inizialmente era stata l’Ucraina, attraverso la sua emittente televisiva statale, a chiedere agli organizzatori dell’Eurovision l’eliminazione della Russia dal contest. La richiesta dapprima era stata respinta, ma successivamente – subito dopo gli attacchi delle truppe russe e ai bombardamenti sulle città ucraine, la decisione è stata rivista.

La lettera dell’Ucraina a Eurovision

Ecco la lettera scritta dall’emittente televisiva ucraina e indirizzata agli organizzatori dell’Eurovision: «Vorremmo sottolineare che l’Eurovision Song Contest è stato creato dopo la seconda guerra mondiale per unire l’Europa. In considerazione di ciò, la partecipazione della Russia come aggressore e violatore del diritto internazionale all’Eurovision di quest’anno mina l’idea stessa della competizione. Si prega di notare che la partecipazione della Russia al concorso di quest’anno è fornita dalla compagnia televisiva e radiofonica statale tutta russa, che è uno strumento del potere del Cremlino nella guerra dell’informazione contro l’Ucraina e viola costantemente gli standard giornalistici alla base delle trasmissioni pubbliche. L’esclusione della Russia da questo evento canoro su larga scala sarà una potente risposta da parte della comunità internazionale delle emittenti pubbliche alle inaccettabili azioni aggressive e illegali della Federazione Russa e il sostegno alla politica di aggressione ostile delle emittenti statali del paese».

Il comunicato ufficiale: Russia fuori da Eurovision 2022

Nel comunicato ufficiale diramato dagli organizzatori dell’Eurovision si legge: «La European Broadcasting Union (EBU) ha annunciato che nessun artista russo parteciperà all’Eurovision Song Contest di quest’anno. Il Comitato Esecutivo dell’EBU ha preso questa decisione alla luce di una raccomandazione fatta oggi dall’organo che gestisce l’Eurovision Song Contest, sulla base delle regole dell’evento e dei valori dell’EBU. La raccomandazione del gruppo di riferimento è appoggiata anche dal comitato televisivo dell’EBU. La decisione riflette la preoccupazione che, vista la crisi senza precedenti in Ucraina, l’inclusione di una voce russa nel Contest di quest’anno porterebbe discredito ai concorrenti».

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy