Connettiti con noi

Cronaca

Fa il bagno nel lago e non riemerge più: ecco di chi è il cadavere trovato a Castel Gandolfo

Pubblicato

il

suicidio valmontone via della pace

E’ di un senza fissa dimora romeno, classe 1972, il cadavere che questa mattina poco dopo le 12 è stato ritrovato nelle acque del lago di Castel Gandolfo, all’altezza di via Spiaggia del Lago.

Cadavere nel lago di Castel Gandolfo

Stando a una prima ricostruzione dei militari intervenuti sul posto, ieri sera l’uomo e altri connazionali si sono recati al lago. E’ li che hanno consumato alcolici, si sono ubriacati e alticci hanno pensato bene, in due,  di immergersi nelle acque. L’amico che era con lui è rientrato, mentre dell’uomo si erano perse le sue tracce. Ma solo stamattina, al risveglio, i clochard si sono accorti della sua mancanza e hanno subito allertato i soccorsi. 

Per l’uomo, però, era già troppo tardi perché è stato trovato senza vita. E’ deceduto molto probabilmente annegato, forse per l’abuso di alcol o per un malore sopraggiunto dopo.  Sono stati identificati anche gli altri senza fissa dimora e tutti sono stati ascoltati dai Carabinieri di Castel Gandolfo. 

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com