Connettiti con noi

Cronaca

Follia al ristorante: «Qui non si mangia più come una volta», e lo chef lo prende a pugni

Pubblicato

il

covid ristorante

Una frase e qualche critica di troppo. Sarebbe questa la motivazione che ha spinto Chef e personale di un ristorante nel veneziano ad aggredire una coppia di clienti. Il locale, rinomato nella zona di Caorle, era stato scelto da marito e moglie per concludere una giornata trascorsa al mare come avevano fatto tante altre volte in passato. Ma stavolta qualcosa non è andato per il verso giusto. I due, al momento di pagare, si sono infatti lamentati con il personale sostenendo che non “avevano mangiato come facevano come una volta”: sotto accusa il pesce consumato, che non aveva rispecchiato la qualità attesa. Da quanto riporta il Gazzettino di Treviso, che ha lanciato la notizia, il ristorante ha cambiato gestione non rientrando più evidentemente nei “gusti” dei due clienti un tempo affezionati. Ma la situazione, a quel punto, è rapidamente degenerata. Tra la coppia e il personale sono volate prima parole grosse, poi si è passato ai fatti al di fuori del locale. In particolare lo chef avrebbe colpito con due pugni in faccia l’imprenditore prima che gli altri clienti del locale intervenissero per separarli. Il cuoco è stato poi denunciato mentre l’imprenditore se l’è cavata con tre giorni di prognosi. 

 

 

Di Tendenza

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it