Home Circeo, Gaeta, Formia e Terracina Formia, neutralizzata bomba della II guerra mondiale

Formia, neutralizzata bomba della II guerra mondiale

Esercito. Gli artificieri del 21° reggimento genio guastatori neutralizzano una bomba da 500 libbre a Formia

Formia (LT) 5 maggio 2019. Gli artificieri dell’Esercito, in forza al 21° reggimento genio guastatori di Caserta, a seguito della richiesta di intervento della Prefettura di Latina, hanno neutralizzato una bomba d’aereo di fabbricazione Britannica del peso di 500 libbre. 
 
Il residuato bellico riconducibile alla seconda guerra mondiale era stato rinvenuto in un terreno privato in località Rio Fresco di Formia (LT). Le operazioni di bonifica sono iniziate stamane alle ore 7 con lo sgombero di un’area di 1.800 metri di raggio dal luogo del ritrovamento, l’evacuazione di 16.000 persone, di abitazioni, diversi esercizi commerciali, un ospedale e una casa di cura. 

Formia: ubriaco, tenta di strangolare la moglie davanti ai figli

La prima fase dell’attività è consistita nel despolettamento dell’ordigno, il successivo trasporto del corpo bomba, in coordinamento con le forze di Polizia e dei Vigili del Fuoco, presso una cava sita nel comune di Priverno (LT), l’attività è proseguita con la realizzazione di una buca della profondità di 6 metri e la realizzazione di ulteriori opere di protezione. Al tramonto l’attività si è conclusa con il brillamento dell’ordigno. L’attività di bonifica degli ordigni bellici inesplosi, vede impegnati continuamente i guastatori della Brigata “Garibaldi”.    
 

                                                                                                I reparti genio dell’ Esercito, grazie alle esperienze maturate nei teatri operativi ed alla elevata connotazione “dual-use”, operano a favore della popolazione sia nella bonifica di residuati bellici rinvenuti sul territorio nazionale che in caso di pubbliche calamità in soccorso alla popolazione civile. L’Esercito è l’unica Forza Armata preposta alla formazione degli artificieri fornendo la formazione agli specialisti di tutte le Forze di Polizia, le Forze Armate e ai Corpi Armati dello Stato.