Connettiti con noi

News

Fucci ‘provoca’ il Movimento 5 Stelle: ‘Non voterò mai la Lombardi alle regionali’

Pubblicato

il

Fanno scalpore – e provocheranno sicuramente una lunga scia di polemiche – le parole di Fabio Fucci, che oggi ha rilasciato un’intervista a il Foglio nella quale palesa la sua intenzione di non votare Movimento 5 Stelle alle elezioni regionali.
Una decisione sicuramente forte, che che va a scavare ancora di più il solco che si è formato tra il sindaco di Pomezia e il Movimento 5 Stelle, dal quale non è formalmente ancora fuoriuscito e che, viceversa, non si è mai espresso per una “cacciata” di Fucci.
La situazione è infatti surreale: nonostante le continue bordate da un fronte e dall’altro, Fucci resta un sindaco del Movimento 5 Stelle.
Ancora per quanto – fine mandato a parte – non si sa, visto che le parole dichiarate oggi potrebbero scatenare le ire dei vertici pentastellati.
Ma ecco quello che a dichiarato Fucci a Il Foglio. Il sindaco attacca frontalmente la candidata alla presidenza della Regione Lazio Roberta Lombardi, contestando contesta le sue scelte su Dessì e Della Valle. Ma il bello viene quando Fucci fa trapelare che probabilmente voterà per Zingaretti alle prossime elezioni.

La Lombardi ha sbagliato a volere Della Valle?, chiede il giornalista de Il foglio
“Guardi – risponde Fucci – sulla Lombardi mi limito a osservare che ha fortemente voluto sia Della Valle (A seguito del caso sulle irregolarità dei bonifici per il microcredito del M5S, il deputato Ivan Della Valle insieme ad altri colleghi si è trovato costretto a lasciare il gruppo parlamentare a causa della mancata restituzione di parte dello stipendio come richiesto dallo statuto del M5S) sia Emanuele Dessì (l’amico del Clan Spada, picchiatore di romeni e abile non pagatore di tasse). Uno come assessore, l`altro come coordinatore della campagna elettorale”.
Entrambi travolti da scandali e polemiche. “Ecco. O la Lombardi porta sfiga, per cui brucia tutti quelli che nomina, o ha un problema nello scegliere gli uomini di fiducia”.
Il 4 marzo è vicino. “Prevedo un grande caos, dopo le elezioni. E non ho ancora deciso come votare”.
E nel Lazio: chi è il suo candidato preferito? “E` facile dire chi non lo è”.
Non voterà per la Lombardi? “Proprio no”.
Per Zingaretti, allora? “Bah, andando per esclusione… Ma non mi sbilancio, per ora”.

E adesso si aspettano le repliche da parte del Movimento 5 Stelle…


Di Tendenza

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it