Connettiti con noi

Cronaca

Furto a Latina, entrano di notte nella pizzeria: la Polizia trova il responsabile, la refurtiva tornerà al titolare

Pubblicato

il

Casamonica: il figlio del boss torna in libertà

Latina, furto all’interno di una pizzeria, recuperata la refurtiva e denunciato l’autore. Nella giornata di ieri i poliziotti della Squadra Volante hanno denunciato in stato di libertà un 45enne del capoluogo, C.P., individuato quale autore di un furto aggravato consumato in unna pizzeria della zona nord della città.

Rubati due tablet e un cellulare

Le indagini hanno avuto origine a seguito del sopralluogo effettuato dagli Agenti intervenuti insieme alla titolare dell’attività. Nella circostanza è stato rilevato che durante la notte ignoti, dopo aver divelto l’inferriata e infranto il vetro della porta d’ingresso, si erano introdotti all’interno dell’esercizio commerciale asportando due tablet e un telefono cellulare.

Nel corso del sopralluogo, effettuato anche con il sostegno di operatori specializzati della Polizia Scientifica, sono stati acquisiti elementi che hanno consentito di indirizzare i sospetti nei confronti di un individuo, gravato da precedenti di polizia per reati contro il patrimonio e noto agli operanti. 

L’arresto

L’ipotesi è stata supportata anche dalle immagini registrate dal sistema di videosorveglianza successivamente estrapolate. È stata quindi eseguita una minuziosa perquisizione presso l’abitazione del sospettato dove, nonostante fossero stati abilmente occultati, sono stati rinvenuti proprio i due tablet e il telefono cellulare oggetti di furto. La refurtiva è stata sequestrata a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa di essere restituita alla legittima proprietaria.

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy