Home News Cronaca Giallo a Roma: ‘accumulatrice seriale’ trovata morta in una pozza di sangue

Giallo a Roma: ‘accumulatrice seriale’ trovata morta in una pozza di sangue

Macabro rinvenimento questa mattina a Roma, in viale Jonio. Una donna, classe 1974, è stata trovata riversa per terra in una pozza di sangue. La prima segnalazione al Numero Unico delle Emergenze 112 è arrivata alle 5:07. 

A dare l’allarme una passante che stava andando a prendere il pullmann, subito dopo raggiunta da un uomo che era con il suo cane nei paraggi e che ha provato a soccorrere la donna. Ogni tentativo è stato vano: la donna era già morta. 

Sul posto il personale sanitario del 118 che non ha potuto fare altro che constatare il decesso e gli agenti della Polizia di Stato per tutti i rilievi del caso. 

Dalle prime informazioni si apprende che la 46enne era un’ accumulatrice seriale e che abitava al quarto piano di una palazzina in viale Jonio, nelle vicinanze del luogo in cui è stata trovata. 

Gli investigatori hanno trovato la finestra aperta della sua abitazione e non escludono nessuna pista. 

Non si sa se sia trattato di un gesto volontario, le indagini sono in corso.