Home News Cronaca Giornata da incubo sulla Pontina: allagamenti e chiusura col “botto”, auto si...

Giornata da incubo sulla Pontina: allagamenti e chiusura col “botto”, auto si ribalta a mezzanotte

GIORNATA CAMPALE SULA PONTINA

anzio

E’ stata una giornata da incubo quella di ieri sulla statale Pontina. Le abbondanti piogge cadute tra domenica e lunedì hanno portato l’arteria ai limiti della praticabilità: molti tratti, ad esempio a ridosso di Castel di Decima e Spinaceto in direzione sud, sono letteralmente finiti sott’acqua. Un pericolo per chi ci si è trovato a passarci in mezzo ma anche per i veicoli situati sul versante opposto, investiti da vere e proprie ondate improvvise d’acqua.

Pronta è stata, c’è da dire, la solidarietà tra gli automobilisti. Grazie alle nuove tecnologie infatti come quelle installate sui navigatori degli smartphone (Google Maps su tutti) le situazioni più critiche sono state prontamente segnalate con la dicitura «inondazione» mettendo così in guardia chi stava arrivando. I disagi alla circolazione però sono stati enormi per tutta la giornata: file interminabili e rallentamenti hanno caratterizzato l’intera giornata di ieri. 

Incidente sulla Pontina, auto si ribalta

Per chiudere in bellezza si è verificato anche un incidente grave sulla Pontina. Intorno a mezzanotte un’auto, in un incidente autonomo, si è ribaltata sulla carreggiata all’altezza di Decima in direzione sud/Pomezia.

Tanta paura ma fortunatamente nessuna conseguenza, benché il sinistro – e chi si è ritrovato a passare in quei minuti in quel tratto della SS 148 potrà confermare – abbia veramente fatto pensare al peggio a causa degli ingenti danni riportati dalla vettura.

Sul posto è intervenuta la Polizia Stradale della Sezione di Aprilia agli ordini del Comandante Massimiliano Corradini. Ripercussioni, nonostante l’orario, si sono avute sul traffico con diversi km di coda sulla Pontina.