Home News Gli strumenti per diventare consulente d’immagine

    Gli strumenti per diventare consulente d’immagine

    La consulenza d’immagine è un settore in forte crescita, sostenuto da un aumento della richiesta delle consulenze non solo tra i privati, ma soprattutto in ambito business. Frequentare un corso consulente d’immagine significa non solo trasformare la propria passione in una professione, ma anche inserirsi in un mercato florido e ricco di opportunità lavorative.

    Non solo teli per la consulenza d’immagine

    Tra gli strumenti che i consulenti d’immagine devono saper utilizzare ci sono quelli che servono all’analisi del colore che costituisce una parte fondamentale della professione (ma non l’unica). Oltre ad una consolidata esperienza sul campo è opportuno che gli image consultant imparino ad usare non solo i teli per la consulenza d’immagine ma anche i tool per l’analisi del colore. Si tratta di un kit di strumenti che possono essere utilizzati anche in un periodo così delicato come quello che stiamo attraversando.

    Usualmente sono acquistabili in una pratica valigetta e contengono al proprio interno ben 67 cartoncini formato A4 con un foro ovale al centro per ospitare il viso della cliente di cui si desidera eseguire l’analisi del colore. I tool si distinguono per colore e il loro funzionamento, oltre ad essere pratico ed intuitivo, viene usualmente esplicitato nelle istruzioni d’uso incluse nel kit.

    I tool non sono solo teli per la consulenza d’immagine perché permettono di godere dei numerosi vantaggi che questi offrono al professionista e al cliente, tra cui:

    • possibilità di essere igienizzati dopo ciascun utilizzo, rispettando i protocolli sanitari vigenti;
    • a differenza dei drappi, i tool sono più numerosi e, di conseguenza, permettono di eseguire una consulenza più precisa ed accurata;
    • grazie alla specifica struttura con lo spazio per ospitare il viso del cliente al centro, consentono di verificare l’effetto del colore o della fantasia scongiurando qualsiasi dubbio.

    Corsi consulente d’immagine, l’importanza dell’alta formazione

    Oltre ai tool (non solo teli per l’analisi del colore) è fondamentale che coloro che desiderano diventare image consultant investano in un percorso di alta formazione. Per individuare il corso che può realmente assicurarti un buon livello di preparazione, bisogna ricordare quali sono le caratteristiche dell’alta formazione:

    • flessibilità nelle modalità di insegnamento: è preferibile che sia prevista la possibilità di alternare le lezioni frontali effettuate in presenza (quando possibile) a quelle da remoto, senza che la modalità di erogazione influenzi la qualità dell’insegnamento proposto. Al tempo stesso bisogna assicurarsi che, quando le lezioni non sono in presenza, siano in diretta streaming e non pre registrate: solo in questo modo è possibile assicurarsi un scambio reale, proficuo e formativo con i docenti. Al termine delle lezioni devono essere messe a disposizione le slides proiettate a lezione o il materiale didattico di riferimento.
    • esercitazioni con affiancamento di consulenti d’immagine professionali: questa attività è molto importante durante i corsi consulenti d’immagine perché consente agli studenti e agli appassionati di applicare immediatamente le competenze apprese teoricamente.
    • docenti altamente qualificati: l’esperienza degli insegnanti è un asset fondamentale quando si parla di alta formazione.
    • approccio multidisciplinare: frequentare un corso consulente di immagine significa disporre degli strumenti necessari per poter affrontare questo mestiere a 360°. Non è sufficiente conoscere la storia della moda, le regole del power dressing o del dresscode: i corsi consulente d’immagine sono tool, non solo teli per l’analisi del colore ma anche conoscenza di tanti argomenti correlati come la comunicazione, l’espressione della leadership e il saper parlare in pubblico.

    Corso consulente d’immagine con l’Accademia Consulenza d’Immagine

    Se il tuo sogno nel cassetto è frequentare un corso consulente d’immagine, l’Accademia Consulenza d’Immagine propone un percorso di alta formazione multidisciplinare e completo. I docenti che insegnano ai corsi sono l’eccellenza del proprio settore e, grazie alla passione comune per l’insegnamento, mettono al servizio della formazione degli studenti di corsi consulenti d’immagine le proprie competenze, l’esperienza e anche qualche trucco del mestiere. L’Accademia, oltre a mettere a disposizione i tool per l’analisi del colore a tutti coloro che desiderano perfezionare la propria attività, ha in programma il corso base – come diventare consulente d’immagine in partenza l’ultimo weekend di gennaio (30 – 31 gennaio 2021). Durante le lezioni erogata in modalità live streaming, le docenti affrontano argomenti come l’utilizzo dei tool per l’analisi del colore, l’analisi della morfologia del corso, della forma del viso, ma anche principi di stile e di dress code. Le iscrizioni sono aperte, cosa aspetti a trasformare la tua passione in professione?