Home News Cronaca I genitori scendono dal treno, il figlio no: bambino di 5 anni...

I genitori scendono dal treno, il figlio no: bambino di 5 anni “arriva da solo” a Roma

Bambino rintracciato a bordo treno dalla Polizia di Stato

Un bambino cinese di 5 anni è stato rintracciato su un treno e riconsegnato ai genitori, grazie al lavoro sinergico del personale della Polizia di Stato dei Compartimenti di Polizia Ferroviaria per il Lazio e per la Toscana. Una coppia di turisti cinesi si è rivolta al Settore Operativo della Polizia Ferroviaria presso la Stazione di Santa Maria Novella di Firenze riferendo che il proprio figlio era rimasto da solo a bordo di un treno da cui, invece, loro, alla chiusura della porta, erano riusciti a scendere.

Il personale dipendente della Polizia Ferroviaria di Firenze, tramite la Sala Operativa, ha preso contatti con il capotreno il quale ha rintracciato il bambino e lo ha preso in custodia sino all’arrivo del convoglio nella Stazione di Roma Termini. 

Giunto a Roma, il bimbo è stato accolto presso gli Uffici della Polizia Ferroviaria, dove veniva accudito, calmato e rassicurato circa l’imminente arrivo dei genitori. L’inconveniente occorso si è trasformato così, per il piccolo, in un’ occasione ludica che gli consentiva di conoscere la Polizia Italiana. Una volta a Roma i due genitori hanno potuto riabbracciare il bambino.