Home News Cronaca In crisi d’astinenza rapinano edicola, bar e farmacia: cercavano soldi per acquistare...

In crisi d’astinenza rapinano edicola, bar e farmacia: cercavano soldi per acquistare la droga

Hanno seminato il panico in zona Casal Bruciato a Roma alla disperata ricerca di soldi per acquistare la droga. E’ questo il motivo che ha spinto una coppia – in meno di due ore – a rapinare ben tre esercizi commerciali per mettere assieme il denaro. Ma la follia dei due era iniziata già tra le mura domestiche quando l’uomo, un 48enne, aveva minacciato in piena notte l’anziana madre cercando di costringerla a consegnare loro i soldi. 

Panico a Casal Bruciato: la ricostruzione

Tutto è iniziato nella notte tra domenica e lunedì. L’uomo sveglia la madre ultra ottantenne minacciandola di mettere a soqquadro la casa se non gli avesse consegnato del denaro. La donna, per lo spavento, consegna i pochi euro a disposizione al figlio, e si barrica in camera per lo spavento. A quanto pare la coppia risiedeva nella stessa abitazione con lei. 

L’indomani la coppia decide di rapinare gli esercizi commerciali dato il magro bottino raccolto nottetempo. Prima l’edicola, poi il bar, quindi la farmacia sempre con un bastone appuntito per costringere gli esercenti a capitolare. Ad ogni colpo scatta l’immediata segnalazione al NUE che invia sul posto le unità di intervento. La Polizia di Stato intercetta infine i due mettendo fine alla scorribanda: l’uomo dovrà ora rispondere di rapina aggravata in concorso e maltrattamenti in famiglia mentre la compagna, una 42enne, di rapina aggravata in concorso.