Home Aprilia News Incendio Loas, qualità dell’aria 10 giorni dopo il disastro: l’Arpa continua a...

Incendio Loas, qualità dell’aria 10 giorni dopo il disastro: l’Arpa continua a monitorare la situazione

L’Arpa sta continuando a monitorare l’aria, le acque superficiali e il suolo dopo lo spaventoso incendio che è divampato alla Loas di Aprilia il 9 agosto scorso. Per quanto riguarda la qualità dell’aria sono in corso le analisi sugli ultimi due filtri raccolti dal campionatore posizionato nei pressi dell’incendio. I risultati – come fa sapere l’Agenzia Regionale Protezione Ambientale del Lazio – sono previsti per la giornata di domani. 

Leggi anche: Incendio ad Aprilia: diossine ancora alte, ecco i risultati delle analisi

Nei giorni scorsi è stato fatto anche un sopralluogo dei fossi nelle vicinanze dell’impianto. Il fosso delle Vallicellette al momento del sopralluogo era privo di acqua, mentre un campione è stato prelevato dal fosso Leschione. Le analisi sono in corso.

Leggi anche: Aprilia, finalmente dichiarato ‘spento’ l’incendio alla Loas: fiamme durate 7 giorni

Venerdì 21 agosto, inoltre, verranno effettuati i primi tre campionamenti del suolo per verificare l’eventuale ricaduta di inquinanti nella parte superficiale del terreno. Un campione verrà preso nelle vicinanze dell’impianto, mentre gli altri due a distanze variabili. I risultati verranno comunicati appena possibile.