Home News Cronaca Incidente mortale a Pomezia, qualcosa non torna: la Polizia Locale cerca testimoni

Incidente mortale a Pomezia, qualcosa non torna: la Polizia Locale cerca testimoni

Un malore, una rovinosa caduta a terra o forse qualcos’altro. Sono queste le ipotesi al momento in campo in merito alla morte del medico di Pomezia Vincenzo Rosato avvenuta oggi pomeriggio alle 15.40 sulla Via del Mare. L’uomo era in sella al suo scooter, un Suzuki Burgman, quando in circostanze ancora da chiarire, è finito a terra alla rotatoria che interseca Via Pratica di Mare. Per lui, malgrado i tempestivi soccorsi (è giunta anche un’eliambulanza), non c’è stato nulla da fare. 

Incidente-mortale-Via-del-Mare

Immagine 1 di 4

Si cercano testimoni

Ma qualcosa sembra non tornare. Gli agenti della Polizia Locale, nel cercare di ricostruire la dinamica, fanno appello ad eventuali testimoni. Del resto quel tratto di strada è molto trafficato e di veicoli ne sono transitati senza dubbio molti anche poco prima del terribile incidente delle scorse ore. 

Leggiamo dalla pagina del Comune: «Chiunque, fosse in grado di fornire informazioni utili in merito al sinistro stradale avvenuto oggi alle ore 15.45 circa in Via del Mare, rotatoria con Via Pratica di Mare, nel quale è rimasto coinvolto un motoveicolo di colore grigio, marca SUZUKI Burgman, può rivolgersi presso il Comando di Polizia Locale di Pomezia, Piazza Indipendenza 26- 06/9100586. Si assicura l’anonimato delle informazioni fornite».

Leggi anche: Incidente mortale a Pomezia, perde la vita un noto medico