Home News Cronaca Incidente mortale sulla Pontina 1 dicembre 2020: Pomezia piange Raffaele, travolto e...

Incidente mortale sulla Pontina 1 dicembre 2020: Pomezia piange Raffaele, travolto e ucciso a 43 anni da un Tir

incidente mortale pontina

Aveva 43 anni la vittima dell’incidente mortale sulla Pontina avvenuto nella giornata di ieri, martedì 1 dicembre 2020. Di Pomezia, l’uomo ha perso la vita dopo essere stato travolto da un Tir.

Incidente mortale sulla Pontina 1 dicembre 2020: cosa è successo

Tutto è avvenuto poco dopo le 5.30, sulla Pontina, all’altezza del km 26+200 in direzione Roma. Da una prima ricostruzione, un tir Iveco, condotto da un uomo italiano del 1969 – per cause ancora in fase di accertamento- ha travolto l’uomo di 43 anni. La vittima era uscita dall’auto, una Mercedes, e si era fermata presso una banchina laterale. Per il 43enne pometino non c’è stato nulla da fare, è morto sul colpo.  

Leggi ancheTragedia sulla Pontina, traffico in tilt: ecco tutti gli aggiornamenti

Sul posto, oltre ai sanitari, sono intervenute le pattuglie del gruppo Eur della Polizia Locale di Roma Capitale e altri gruppi per tutti i rilievi del caso. La circolazione sulla statale 148 è rimasta bloccata a lungo. La strada è rimasta chiusa all’altezza del bivio Monte D’Oro in direzione Roma fino a mezzogiorno. Lunghissime le code e i tempi di percorrenza in entrambe le direzioni di marcia. 

Leggi anche: Tragedia a Roma, 51enne colto da malore si schianta contro le auto in sosta: morto sul colpo

Chi è la vittima

Si chiamava Raffaele Marando la vittima del tragico incidente di ieri. Era residente a Pomezia: purtroppo ha perso la vita a soli 43 anni. La Redazione si stringe al cordoglio della famiglia. 

Leggi anche: Incidente mortale sulla Via del Mare, chi è la vittima