Connettiti con noi

News

La comunicazione aziendale non è solo internet: il valore aggiunto di una brochure cartacea

Pubblicato

il

Al giorno d’oggi creare un’azienda o mantenerne alta una già esistente non è proprio un gioco da ragazzi. Gli aspetti da gestire e da rinnovare sono tantissimi, soprattutto se si considera che molte start up – rispetto ad aziende già esistenti, anche competitors – si muovono su canali differenti. L’aspetto che accomuna però tutte le tipologie di aziende è uno: la comunicazione con i clienti.  

Trattare con i clienti, gestire i partner commerciali, aggiornare i giornalisti e tenere aperto il dialogo con i propri dipendenti sono solo un aspetto di tutti quelli che compongono la “comunicazione aziendale”. Anche perché avere una comunicazione di successo aiuta a controllare l’impatto che si ha con gli altri, sia verso l’esterno che all’interno dell’azienda. 

Comunicazione aziendale: avere un’immagine efficace 

La comunicazione aziendale può infatti essere interna, come quella con i dipendenti, oppure esterna, e può riguardare in questo caso i partner commerciali, i clienti o i media. Affinché un’azienda abbia una propria identità e riesca a mantenerla vivida nella mente dei clienti è importante che l’immagine sia forte, efficace e omogenea su tutti i canali

In questo articolo ci concentreremo soprattutto sull’aspetto con “l’esterno”, e vi daremo consigli su come informare clienti e tenerli aggiornati sui nuovi prodotti, gli eventi, servizi e le offerte nella maniera più efficace, anche andando controcorrente rispetto a quanto tutti affermano. Di cosa stiamo parlando? Internet è il modo più veloce ma sicuramente non quello più duraturo e sincero. Avete mai sentito parlare di brochure aziendali? 

Brochure e dépliant per una comunicazione aziendale efficace

L’aspetto grafico è una parte fondamentale della comunicazione aziendale. Una delle strategie per iniziare a crearne una efficace è, ad esempio, affidarsi a qualcuno per creare brochure e depliant: clicca qui per maggiori informazioni. Queste hanno lo scopo di informare i clienti sui prodotti, sui servizi, sulle offerte, il tutto in maniera veloce e pratica grazie alle numerose immagini che restano impresse nella memoria del cliente. 

La brochure delinea lo stile di un’azienda ma anche il brand di una piccola/media impresa o di un professionista. Il font, i colori, l’impaginazione diventano la firma del produttore stesso. Ovviamente il contenuto deve essere coerente con l’immagine e con il messaggio che si vuole mandare.

Gli strumenti per la comunicazione aziendale: il valore della carta 

Sebbene internet abbia preso il predomino sulla nostra vita quotidiana, la brochure è ancora uno dei mezzi più efficaci per informare il target a cui si fa riferimento: perché rimane nel tempo, crea un ricordo, un’esperienza cartacea che perdura nella vita dei potenziali clienti. 

Le brochure, infatti, sono ideali per le presentazioni aziendali e raccontare la storia, la filosofia e i prodotti offerti da un brand. Come dicevamo, la progettazione è fondamentale ma quasi nessuno ha realizzato da sé i dépliant che li rappresentano e un investitore dovrebbe saperlo

Affidarsi agli esperti, come d’altronde si fa per ogni azione di mercato, è fondamentale comprendere che le competenze sono tutto. Il proprietario di un’azienda può sapere sicuramente che idea vuole trasmettere ai propri clienti, ma non conosce gli “ingredienti” fondamentali per realizzare una buona brochure aziendale professionale. Insieme, però, con la consapevolezza di chi ha creato e con le competenze di chi sa creare si può dar vita ad una comunicazione aziendale indimenticabile

 

 


Di Tendenza

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it