Home News Cronaca Ladispoli, commerciante spacciava nel suo negozio: arrestato

Ladispoli, commerciante spacciava nel suo negozio: arrestato

I Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia, nel corso di mirata attività investigativa, hanno arrestato un commerciante romano, F.V., di 32 anni, residente a Cerveteri, già noto ai militari, responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

In particolare i Carabinieri della Stazione di Ladispoli da giorni avevano notato che nell’attività commerciale, nota per la vendita di prodotti stupefacenti legali, vi era un grande via vai di clienti per tutto il giorno. Per questo motivo i militari hanno deciso di monitorare l’attività commerciale fino a ieri sera, quando è scattato il controllo.

A seguito della perquisizione dell’attività, all’interno del magazzino, i Carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato 3,8 chili di marijuana, in gran parte sfusa, e altra contenuta in confezioni monodose, di cui l’uomo non ha saputo fornire la prevista documentazione che ne attesti la provenienza e la percentuale di principio attivo.

I militari hanno quindi deciso di estendere la perquisizione anche presso l’abitazione del titolare dell’attività commerciale, dove hanno rinvenuto ulteriori 150 grammi, della medesima sostanza e la somma contante di 920 euro, ritenuta provento della pregressa illecita attività di spaccio.

Al termine degli accertamenti il 32enne è stato arrestato e sottoposto agli arresti domiciliari, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa del rito direttissimo.