Home Cerveteri e Ladispoli News Ladispoli: premiazione degli ‘Atleti dell’anno’ alla Notte Bianca dello Sport

Ladispoli: premiazione degli ‘Atleti dell’anno’ alla Notte Bianca dello Sport

“Ancora una notte favolosa! L’iniziativa del CONI “Notte bianca dello Sport” nell’ambito del progetto “Sport in piazza – Sport e Regione compagni di sport” ha avuto un riscontro formidabile con una presenza di turisti e di curiosi foltissima. Il CONI, organizzatore dell’evento, si è detto soddisfatto della manifestazione e dell’interesse suscitato dalle tante discipline sportive presentate. Il Presidente del CONI Lazio Riccardo Viola ha ringraziato Ladispoli per il supporto fornito”.

Le parole sono dell’assessore allo sport, Marco Milani, che ha commentato l’ottimo esito dell’iniziativa realizzata domenica a Ladispoli.

“Nel corso della serata si è tenta anche la premiazione per il premio “Atleta dell’anno 2018-2019” di Ladispoli. Vagliate tutte le candidature tra quelle proposte dalle Associazioni sportive, nel corso della Notte Bianca dello Sport, alla presenza del Presidente del CONI Lazio, Riccardo Viola, sono stati premiati i vincitori della stagione sportiva 2018-19.

Come sempre – prosegue l’assessore Milani –  avremmo voluto votare e citare tanti altri atleti meritevoli di un premio, ma la lista sarebbe stata infinita. La competizione sportiva è anche questa. Bravi tutti, brava Ladispoli”.

Ecco elenco vincitori.

Miglior atleta femminile –  Elisa Pacchiarotti (Lions Taekwondo olimpico 3 specialità: Combattimento, Forme, Freestyle)

Classe 2008, 11 anni – cintura nera 2°DAN – Atleta squadra Regionale di Forme

Palmares 2018-2019

Vice campionessa italiana in carica 2018 specialità Forme

Bronzo Campionati italiani Freestyle 2019

Oro campionato  regionale Forme 2019

Argento Trofeo CONI Freestyle 2019

Argento Camp. Interregionale Combattimento “Open Riccione”

Oro Camp.to Interregionale Forme Emilia Romagna

Oro Camp.to Interregionale Freestyle Emilia Romagna

Bronzo Camp.to Interregionale forme Sincro Emilia Romagna

Bronzo torneo Nazionale di Forme a squadre Regionali “The best Poomsae”

Oro Campionato Interregionale di Combattimento – Umbria

Motivazione

Un riconoscimento meritato non solo per il ricchissimo Palmares dell’atleta (che a 11 anni è già cintura nera 2° Dan) ma anche per il messaggio che ci lancia forte e chiaro: è solo questione di volontà. Ogni traguardo è raggiungibile a prescindere dal sesso e dall’età. 

Brava Elisa, Ladispoli è orgogliosa di te!

 

Miglior Atleta maschile – Risso Leandro (ASD Team Karate Ladispoli)

Classe 2005 – Cintura Nera di Karate

Palmares 2018-2019

2018

1° Class.to Trofeo CONI

1° Class.to Trofeo Lazio

2° Class.to Campionato Italiano esordienti

3° Class.to Coppa del Mondo Giovanile

2019

1° Class.to Trofeo Lazio

1° Class.to Open Internazionale di Toscana

1° Class.to Open Internazionale d’Italia

3° Class.to Torneo Internazionale Memorial “Nekoofar”

2° Class.to Campionato Italiano Cadetti

Motivazione

Palmares stellare nonostante la giovane età, Leandro Risso incarna lo spirito combattivo della sua città, Ladispoli.

Tanta applicazione e sacrificio portano a traguardi sempre più ambiziosi e a risultati di enorme valore.

Con l’ultimo piazzamento ai Campionati Italiani Cadetti, ha conquistato la soddisfazione della Cintura Nera.

Complimenti campione!

 

Migliore squadra – Ass. Sportiva Hung Sing (Wushu Kung Fu)

Componenti: Brizi Alessandro, Chianura Anna Maria, Bolli Lorenzo, Casola Carmen, Carollo Alessandra, Padovan Giovanna.

Maestro Stefano Paolone.

Palmares 2018-2019

Mirabile performance di Wushu Kung Fu Tradizionale nello stile CHOY LI FUT, con forme a mani nude e con armi, classificandosi primi, ottenendo la medaglia d’oro, categoria Squadre – 15° Torneo Nazionale Hung Sing 2019.

Numerose anche le vittorie dei componenti della squadra in specialità quali Sanda, Forme, Forme a mani nude, Ground fighting. 

Motivazione

 Associazione che tramanda l’arte del Kung Fu Cinese nella sua essenza più pura e tradizionale.

La Scuola non si propone solamente l’insegnamento di tecniche atte allo sviluppo fisico, ma pone l’accento sulla crescita dell’individuo nel suo significato più ampio, sostenendone soprattutto il raggiungimento di un equilibrio morale ed interiore, migliorandone la volontà, la determinazione ed il coraggio, incrementandone l’energia e la sicurezza in se stesso.

Disciplina rigorosa e altamente spettacolare.

  

Miglior gesto di Fair Play – Gabbiano Gym Calcio (Cat. Pulcini)

 Episodio Fair Play:

Durante l’importante torneo Di Ianne di Civitavecchia, stagione 2018-19, la squadra Gabbiano Gym Calcio, categoria Pulcini era in campo per i quarti di finale.

A pochi minuti dal termine, sotto di un goal, l’arbitro assegnava a loro favore una punizione nei pressi dell’area, offrendo la possibilità di pareggiare.

I giovani calciatori di Ladispoli però, consapevoli del fatto che si fosse trattato di un errore arbitrale, riferivano all’arbitro dell’assenza del fallo, dando dimostrazione di grande lealtà e correttezza sportiva.

L’organizzazione premiava i pulcini di Ladispoli con il premio Fair Play. 

Motivazione

Tale gesto di lealtà sportiva, incarna perfettamente le finalità per le quali è nato questo premio.

Il rispetto delle regole, degli avversari e dell’arbitro sono elementi fondamentali per una sana competizione sportiva.

Un gesto di rara correttezza messo in atto da piccoli atleti che, ancora una volta, insegnano ai più grandi cosa sia veramente lo Sport.

Grazie a loro il futuro fa meno paura.

 

PREMI SPECIALI

Progetto sport integrato

ASD GYM LADISPOLI

Ancora una volta il grande cuore della ASD Gym e di Angelica Tiozzo meritano un riconoscimento per il grande lavoro di integrazione che i suoi atleti svolgono in favore di tutti quei ragazzi meno fortunati…

Progetto sport integrato

DEBBY ROLLER

 Il progetto della Debby Roller Team si chiama “Ci girano le ruote” ed è da applausi. I piccoli atleti sui pattini si allenano assieme ai ragazzi meno fortunati e li guidano tra i birilli per far provare loro l’ebbrezza dello sport e della velocità.

Semplicemente meravigliosi!

Menzione Atleta Femminile

Elisa Folli – Debby Roller Team.

Categoria Ragazzi 12 anni, Elisa ha colto numerosi successi in varie regioni d’Italia per arrivare sino al Campionato Italiano mt 3000 ad eliminazione.

Un’altra grande realtà dello Sport ladispolano.

Menzione Atleta Femminile

Giordana Brenna – ASD Skating Club Ladispoli.

Atleta eccezionale, di primissimo ordine, dà lustro al pattinaggio artistico con la sua classe. Numerosi i successi internazionali ottenuti.

Una certezza dello Sport ladispolano.

Menzione Atleta maschile

Simone Amoroso – Club Scherma Ariete 95

Fiorettista eccellente, inanella costantemente grandi piazzamenti in tutti i Master a cui partecipa, confermandosi ai vertici della specialità.

Atleta e maestro di grande levatura.

Menzione Atleta maschile

Jacopo Sampaolesi – LIONS Taekwondo

Classe 2006, ha già ottenuto una serie impressionante di successi a livello nazionale. Atleta di grande prospettiva è già esempio di serietà e disciplina nella difficile arte del Taekwondo e dello Sport in generale.

Menzione Dirigenti/tecnici

Pietro Grechi ed Emanuela Esposito– Volley Ladispoli

Pietro Grechi ha lasciato la sua impronta nel Volley ladispolano con risultati sempre egregi e in crescendo fin dal 2006, ultimo ma non ultimo il terzo posto con accesso ai Play Off dell’ultima stagione con le ragazze della B2.

Emanuela Esposito incarna la figura dello sport in tutti i sensi. Grande atleta e giocatrice in campo, si eguaglia con la capacità di saper trasmettere ai giovani principi tecnici e morali propri dello Sport.

Premio per l’attività sportiva e la sua diffusione tra i giovani

ASD Gruppo Millepiedi

Da anni il Gruppo Millepiedi rappresenta lo Sport a Ladispoli e ne diffonde i principi morali e salutari tra i giovani.

Indomiti e sempre pronti al sacrificio a favore dei ragazzi, il Gruppo Millepiedi ASD è un esempio per tutti gli sportivi.

Menzione speciale

Alberto Serafini – Club Scherma Ariete95 

Per il grande lavoro svolto a favore dello Sport e della scherma paralimpica in particolare.

Atleta e maestro infonde ai suoi allievi il giusto spirito sportivo.

Menzione speciale

Simonelli Viola e Davide Lapenna del Gabbiano Nuoto

Per i grandi risultati ottenuti nelle competizioni a livello regionale.

Due promesse da tenere d’occhio nel futuro.