Connettiti con noi

News

L’Antico Egitto e il suo fascino eterno: un tema ricorrente anche nel gaming

Pubblicato

il

Ci sono periodi storici e popolazioni che suscitano da sempre un incredibile fascino nei posteri. Maya e Incas, Antica Roma, Antica Grecia, il tema di Atlantide e ovviamente l’Antico Egitto sono per questo tematiche che ricorrono nelle storie dei bambini, nei cartoni animati, nei films, nei giochi. Dopotutto con i misteri che questi popoli e questi periodi racchiudono, non è nemmeno difficile catturare l’attenzione e i contesti sono talmente lontani da noi oggi che è praticamente impossibile non farsi ammaliare.

Fra i citati il tema dell’Antico Egitto è probabilmente quello che accoglie maggiori favori per diversi motivi. C’è, per esempio, come detto, il fattore del mistero dovuto a un linguaggio sconosciuto, a metodi di comunicazione scritti ancora oggi sotto certi aspetti non codificati, a usi e costumi inspiegabili e strani che si colgono da quanto rimane oggi di questa civiltà. Rimangono poi ancora oggi ben visibili e visitabili le piramidi: strutture imponenti e maestose gremite di misteri, trappole e segreti.

Tutto questo fa sì che pur passando i secoli e i decenni, generazione dopo generazione, il tema dell’Antico Egitto attragga e affascini non poco, diventando un must come tema per diversi contesti.

Il tema dell’Antico Egitto e le sue peculiarità

Grazie alle tante testimonianze pervenuteci è possibile oggi conoscere l’Antico Egitto, tanto da riuscire a crearci delle storie, dei giochi, degli “spettacoli”, ma non tanto da togliere ad esso quell’alone affascinante di mistero. I tratti che caratterizzano questo tema sono ricorrenti tanto che persino un bambino li riconoscerebbe ovunque. Un esempio sono elementi come le scatole, i cofanetti, i sarcofagi, le piramidi, le tombe, che appaiono in un modo per poi riscoprirsi in realtà in un altro: c’è sempre qualche scomparto segreto o trappola nascosta.

Ci sono le mummie, i faraoni, le divinità, che rappresentano l’elemento di paura capace di creare quel quasi piacevole brivido lungo la schiena. Ci sono l’estremo lusso e la magnificenza di una élite immersa in uno sfarzo quasi eccessivo, soprattutto se la pensiamo così distante dalla popolazione dei più su cui dominava. Il colore per eccellenza è l’oro, non a caso. Il colore del metallo prezioso, abbinato sempre a colori sgargianti come quelli delle pietre preziose e del turchese (tipica pietra egiziana).

Come questo tema ricorre oggi: il successo della slot machine Sphynx

La simbologia legata all’Antico Egitto è ricca, perfetta quindi per farsi riconoscere subito senza troppi fronzoli anche nell’era del digitale e della tecnologia. Come avevamo anticipato, l’Egitto è una delle nazioni più amate dal mondo slot e dei giochi offline e online. Non stupisce, di conseguenza, il successo di prodotti a tema Antico Egitto come la slot machine Sphynx, una delle più amate sul web e di altri prodotti simili.

Questa è tuttavia oggi di certo quella più gettonata in assoluto nel settore dei giochi. Se sei un fan del tema puoi giocare a Sphynx online dal tuo cellulare o PC, la slot, infatti, viene proposta da portali di alto livello, sicuri e affidabili, con grafiche di qualità e persino con musiche a tema.

Ovviamente per variare c’è di solito un ampio ventaglio di slot con temi diversi, ma di solito, così dimostrano i dati, gli appassionati del tema non riescono a resistere dal rigettarsi nel mondo dorato degli Egizi. Una domanda tuttavia che tutti (o quasi) si pongono è se l’immagine che appare di fronte ai propri occhi sia poi fedele a quello che questa popolazione era realmente. Di fatto, essendo ancora un popolo misterioso sotto tanti aspetti, è ancora oggi difficile rispondere a questo quesito.

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy