Connettiti con noi

News

Latina, matrimonio da incubo: 70 invitati colti da intossicazione alimentare

Pubblicato

il

banchetto nuziale villa latina

Un ricevimento di matrimonio concluso, purtroppo, nel peggiore dei modi quello che si è svolto sabato sera in una nota villa di Latina. La serata è terminata con gli invitati letteralmente piegati per i dolori intestinali causati dal cibo consumato durante il banchetto nuziale. Chi scappava in bagno, chi a casa e chi addirittura in ospedale.
E’ quanto accaduto in una villa per cerimonie ed eventi molto conosciuta in tutta la provincia pontina. 

Dal banchetto nuziale… all’ospedale: ricevimento di nozze rovinato dal menù

Sembrava una cena di nozze come tutte le altre, tra musica, balli, intrattenimento e soprattutto un ricco buffet. Ma proprio quest’ultimo, ad insaputa di sposi e invitati, nascondeva una grossa insidia.
Già perchè verso la fine della cena di nozze, che comprendeva un menù a base di pesce sia cotto che crudo, molti invitati hanno iniziato ad accusare forti dolori addominali e gravi problematiche intestinali.
In tanti hanno abbandonato il ricevimento per correre a casa, altri invece hanno dovuto richiedere l’intervento dell’ambulanza all’interno del locale stesso.
Sembrerebbe che 6 persone siano state trasportate dal 118 in pronto soccorso in condizioni davvero serie, anche a causa di patologie pregresse.
Molti altri commensali, invece, dopo essere tornati a casa sono stati costretti a recarsi in pronto soccorso, alcuni autonomamente e altri richiedendo l’intervento di altre ambulanze, a causa dei dolori intestinali acuti.
Secondo una stima effettuata nella giornata di ieri, durante la notte tra sabato e domenica sono almeno 70 gli invitati che hanno dovuto ricorrere alle cure dei sanitari dopo il banchetto nuziale “incriminato” per una grave intossicazione alimentare.

Cucina posta sotto sequestro

A seguito della vicenda sono intervenuti anche gli agenti della Polizia di Stato della Questura di Latina.
I poliziotti si sono recati presso la location per ricevimenti e hanno posto sotto sequestro il locale adibito a cucina e i frigoriferi.
Anche la Procura e la ASL sono state informate dei fatti. Gli accertamenti del caso, per capire anche quali potrebbero essere le eventuali responsabilità della villa, sono tuttora in corso. 
Certo è che gli sposi (e gli invitati) non potranno dimenticare facilmente la serata, ma non in senso positivo, come avevano sperato per il loro grande giorno.

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy