Connettiti con noi

News

Lavaggio moquette

Pubblicato

il

lavaggio moquette

La moquette è un “rivestimento” che si posiziona a terra, sul pavimento, che rende la casa elegante, comoda da vivere e perfino molto bella. Un elemento che è assolutamente estetico, ma che ha anche delle funzionalità utili. Gli appartamenti che hanno una moquette riducono notevolmente i rumori di calpestio e limitano perfino la diffusione di rumori che sono poi inquinamenti acustici molto fastidiosi.

Concentriamoci però su come proteggere questo investimento e soprattutto di cos’ha bisogno. Essendo composta da tessuto con fibre non si può e non si deve lasciare a sé stesso, ha bisogno di una buona pulizia che deve essere quotidiana. Per questo ci sono l’uso di aspirapolveri o di scope speciali costruite direttamente per la sua protezione.

Tuttavia essa ha bisogno di venire pulita almeno una volta ogni 15 giorni. Infatti è per questo che molte persone che hanno la moquette tendono a rispettare un utilizzo quotidiano che è fatto di cambio di scarpe, di attenzione a non calpestare sempre le stesse parti e via dicendo.

Diciamo che quindi propone molti problemi di cura e manutenzione. Però vediamo che le strutture alberghiere che la posseggono sono le più apprezzate oltre ad essere anche quelle che sono costose.

Ci sono dei professionisti che operano il Lavaggio Moquette proponendo poi tutti i vantaggi e benefici per la tutela di questo tessuto che è realmente molto bello da possedere.

Perché si deve lavare la moquette?

La moquette si deve lavare perché essa tende a recuperare una grande quantità di polveri, sviluppa insetti che sono acari, cimici e pulci. Tende quindi ad essere un covo di batteri e proprio la proliferazione di questi insettini e delle feci che depongono portano a sviluppare diverse malattie nelle persone che abitano poi al suo interno.

Dunque non è assolutamente una buona idea quella di non occuparsi di un lavaggio che sia almeno una volta al mese. Per questo è fondamentale che si sappia che il lavaggio della moquette deve avvenire con dei prodotti specifici e con delle attrezzature che sono in grado di apportare dei benefici di pulizia.

Per esempio si devono utilizzare delle vaporelle, cioè si devono usare quei dispositivi che sparano vapore ad alto grado, ma che sono poi complete di aspiratore potentissimo perché le fibre dei tessuti devono essere totalmente recuperabili. Ovviamente proprio considerando quali sono le spese per l’acquisto di questi macchinari ci si rivolge direttamente a dei professionisti.

Benefici del lavaggio nella moquette

I lavaggi che si hanno nella moquette consentono di avere sia un’eliminazione di tutti quegli elementi che sono microrganismi batterici e poi sporcizia, ma vanno ad interessare perfino un rinvigorimento delle fibre che iniziano a respirare. Si eliminano i segni di usura da passaggio e negli anni si evita perfino lo scolorimento.

Quando un tessuto viene attaccato dalla sporcizia c’è il rischio di avere a che fare con una serie di usure e di danni che alla fine non portano a nulla di buono, nel senso che la moquette si danneggia e questo diventa un danno evidente. Invece con lavaggi frequenti si ha una manutenzione utile a mantenere inalterato il suo aspetto.

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy