Connettiti con noi

Cronaca di Roma

Vaccini Lazio, da martedì 27 aprile le prenotazioni per fascia di età 50-59 anni con esenzione patologia

Pubblicato

il

Vaccino anti Covid Lazio

Partiranno martedì 27 aprile nel Lazio le prenotazioni per il vaccino anti Covid 19 per le persone con comorbidità che hanno meno di 60 anni. Le persone con comorbidità rientrano nella categoria 4 del piano vaccinale nazionale, le cui aree di patologia sono descritte nella tabella 3. In particolare si inizierà vaccinando coloro che sono nati tra il 1971 ed il 1962 e che hanno dunque tra i 50 ed i 59 anni. Sarà possibile prenotarsi attraverso il portale della Regione Prenota vaccino Covid presentando unitamente alla tessera sanitaria il codice di esenzione. 

Vaccini Lazio, chi ha diritto all’esenzione 

Le persone con comorbidità rientrano nella categoria 4 del piano vaccinale nazionale che fa riferimento a persone che hanno meno di 60 anni e che non presentano quella connotazione di gravità associata invece alle persone fragili ed estremamente vulnerabili. Le patologie prese in considerazione sono in massima parte analoghe a quelle delle persone estremamente vulnerabili ma il livello di gravità qui considerato è minore. A questa tornata verranno infatti vaccinati tutti coloro che hanno l‘esenzione 048 inerente alle patologie oncologiche. In particolare nella tabella 3 rientrano le seguenti aree di patologia: malattie neurologiche, malattie cardiocircolatorie, diabete, insufficienza renale, malattie autoimmuni, malattie epatiche, malattie cerebrovascolari.  

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy