Home News Libia, Di Maio “L’Italia sostiene il Processo di Berlino”

    Libia, Di Maio “L’Italia sostiene il Processo di Berlino”

    ROMA (ITALPRESS) – Il ministro degli Esteri Luigi Di Maio ha partecipato in videoconferenza alla Sessione del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite sulla Libia, organizzata dalla presidenza tedesca, in un formato allargato a tutti i Paesi partecipanti alla Conferenza di Berlino.
    La riunione, che è stata presieduta dal ministro degli Esteri tedesco Heiko Maas e ha visto la partecipazione del Segretario Generale dell’ONU Antonio Guterres, “ha rappresentato una proficua occasione per confermare il sostegno della Comunità Internazionale agli sforzi delle Nazioni Unite nel raggiungere la cessazione delle ostilità e promuovere pace e sicurezza in Libia”, spiega la Farnesina in una nota.
    Il ministro Di Maio ha riaffermato “il convinto sostegno dell’Italia al Processo di Berlino secondo quattro prioritarie linee di azione: la fine di tutte le interferenze esterne in violazione dell’embargo ONU; il raggiungimento di un accordo sul cessate il fuoco effettivo; la rivitalizzazione senza ulteriore ritardi del dialogo politico a favore di una soluzione pienamente inclusiva; la tempestiva ripresa della produzione petrolifera”.
    “Al fine di ridare slancio all’azione mediatrice delle Nazioni Unite nel Paese”, il ministro Di Maio ha infine sottolineato “l’urgenza di nominare quanto prima un nuovo Rappresentante Speciale delle Nazioni Unite per la Libia”.
    (ITALPRESS).