Home News Cronaca Mafia a Roma, il Prefetto Pantalone: «Roma ideale per le organizzazioni criminali»

Mafia a Roma, il Prefetto Pantalone: «Roma ideale per le organizzazioni criminali»

mafia a roma

Il Prefetto di Roma Gerarda Pantalone è stata sentita quest’oggi dalla Commissione antimafia. «Roma è il luogo ideale delle organizzazioni criminali che intendono investire capitali illeciti». La Capitale è caratterizzata infatti da una «presenza mafiosa plurima, diversificata e variegata in cui non c’è un soggetto che prevalga su altri perché in un territorio così esteso e complesso coesistono più realtà che, accomunate dallo stesso interesse illecito, si riconoscono e si rispettano reciprocamente». In pratica a Roma c’è posto per tutti: tra le cause vi anche lo stato di isolamento e di abbandono in cui versano da tempo alcuni quartieri unita alla presenza di manovalanza a basso costo (disoccupati, extracomunitari, ecc.).

Leggi anche: Mafia e territorio: il litorale romano tra Ostia, Torvaianica, Anzio e Nettuno al centro degli affari malavitosi

Il Prefetto ha poi ribadito la presenza di clan “tradizionali” quali camorra, ‘ndrangheta e Cosa Nostra, anche se quest’ultima in misura minore, ma anche di gruppi criminali autonomi – ma con strutture tipiche di quelle mafiose – nonché di realtà straniere. Spaccio di droga, gioco d’azzardo, usura sono tra le attività maggiormente battute quali fonti di investimento.