Home News Cronaca Mimmo Lucano in visita a La Sapienza, Italia In Comune si schiera...

Mimmo Lucano in visita a La Sapienza, Italia In Comune si schiera al fianco dell’ex Sindaco di Riace

Dure contestazioni ha attirato la visita di Mimmo Lucano all’Università La Sapienza di Roma, prevista per questo lunedì 13 marzo.

L’ex Sindaco di Riace è stato invitato a tenere una lezione presso la Facoltà di Lettere e Filosofia, dove interverrà sul modello d’accoglienza utilizzato nella città dov’è stato primo cittadino fino a pochi mesi fa.

Dura la contestazione di Forza Nuova all’iniziativa, che ha promesso mobilitazioni con il proprio segretario Roberto Fiore. Il leader nazionalista ha dichiarato a riguardo: “Saremo in comizio, pronti a bloccare la conferenza del sindaco. Lucano rappresenta il simbolo del potere immigrazionista, una bandiera dell’ignoranza antifascista che  dovrebbe spiegare a docenti e studenti romani il suo ‘fantastico mondo dell’accoglienza’ basato sul modello Riace. Un affronto, considerato come Roma e Forza Nuova non possono tollerare che questo nemico dell’Italia salga in cattedra“.

Compatte invece le forze di Sinistra nel sostenere lo svolgimento dell’iniziativa, che in queste ore ottengono la solidarietà anche di Alessio Pascucci e Dario Nanni di Italia In Comune. Hanno dichiarato i due esponenti politici: “Lunedì 13 maggio una delegazione di Italia in Comune sarà alla Sapienza come segno di solidarietà e vicinanza a Mimmo Lucano, un sindaco che ha avuto il coraggio di sfidare l’intolleranza e il fascismo che sta risorgendo nel nostro Paese“.

Hanno proseguito i due coordinatori di Italia In Comune: “L’esempio di Riace ha fatto il giro per il mondo e dovrebbe essere un vanto per il governo italiano che oggi invece pensa che l’immigrazione sia un nemico da combattere“.

Hanno concluso Alessio Pascucci (coordinatore nazionale Italia In Comune) e Dario Nanni (coordinatore di Roma e Provincia per lo stesso partito): “L’integrazione e la convivenza tra i popoli sono l’unica arma per contrastare il populismo e la falsa narrazione sull’immigrazione. Ci auguriamo che le Istituzioni locali e nazionali garantiscano il diritto di Mimmo Lucano a rappresentare la sua storia impedendo ai violenti fascisti di Forza Nuova di agire indisturbati per negare un sacrosanto diritto