Connettiti con noi

News

Netflix: nuovi rincari e pubblicità contro gli account condivisi

Pubblicato

il

Serie Tv e Film in uscita a Maggio 2022 Netflix

Netflix. Gli abbonati del grande colosso sono nettamente in calo in questo ultimo periodo, complice certamente anche la fine della pandemia, o meglio, delle restrizioni che hanno portato le persone ad uscire più spesso e ad abbandonare le grandi maratone di serie e programmi. 

Un notizia spiacevole per gli abbonati Netflix

Il settore dello streaming a livello mondiale possiede diversi volti e attori, e certamente quello di spicco è Netflix. E se si tratta proprio del gigante ad avere problemi di abbonati, allora la questione è diventata abbastanza seria. Netflix, per contravvenire al calo in corso degli abbonati, ha deciso di mettere in atto delle modiche che di certo non saranno troppo apprezzate da coloro che conoscono ormai da anni la piattaforma.

Leggi anche: Netflix, programmazione Maggio 2022: film, serie TV, tutte le novità

Le misure anti-condivisione

Già qualche tempo fa si era parlato di nuove misure anti-condivisione che erano in procinto di essere introdotte, dato l’alto numero di condivisioni di account registrato soprattutto in Italia per poter risparmiare qualcosa sulla tariffa mensile di abbonamento. Ora, però, stando a quanto riportato anche dal The New York Times, Netflix starebbe accelerando per introdurre le misure anti-condivisione e gli annunci pubblicitari sulla sua piattaforma.

Recuperare le entrate

Si tratta, certamente, di misure molto fastidiose per chi è stato abituato bene e sin da subito. Tuttavia, il colosso dello streaming le reputa necessarie per poter recuperare entrate e numero di abbonati. Le stime, di fatto, parlano molto chiaramente: introducendo dei sovrapprezzi per la condivisione dell’account, Netflix potrebbe contare tra i 10 e i 20 milioni di abbonati in più soltanto nel mercato USA.

Quando avverranno le modifiche?

Per quanto concerne, invece, la questione delle tempistiche, si vocifera che Netflix sarebbe pronta a distribuire entrambe le nuove misure entro l’ultimo trimestre 2022. Ciò accadrà in primo luogo solamente per gli Stati Uniti, ma ovviamente dobbiamo aspettarci che il tutto si realizzerà anche da quest’altra parte del mondo subito dopo.

 
 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy