Home News Cronaca Nettuno, strisce pedonali sommerse: vigile porta in braccio i bimbi di una...

Nettuno, strisce pedonali sommerse: vigile porta in braccio i bimbi di una scuola per non farli bagnare

Un gesto gentile e tenero che ha lasciato senza parole tanti genitori di Nettuno, quello compiuto questa mattina da un agente della Polizia Locale.

Ecco cosa è successo

Ci troviamo in via Giacomo Matteotti, all’altezza dell’Istituto Santa Maria Filippini, e come tutte le mattine i genitori accompagnano i loro bambini a scuola. Questa mattina però, a causa del temporale che ha colpito la città, via Matteotti è completamente sommersa d’acqua.

I bambini che devono attraversare la strada si ritrovano quindi a camminare con l’acqua fin sopra le caviglie!

Specialmente all’altezza delle strisce pedonali (dove i bimbi attraversano per entrare a scuola) c’è un’enorme e profonda pozzanghera, che oltre a “inzuppare” i pedoni può essere molto pericolosa, dato che copre persino lo scalino del marciapiede.

Vedendo questa scena, un agente della Polizia Locale di Nettuno è subito corso in aiuto dei  bambini e, uno ad uno, li ha presi in braccio portandoli da un lato all’altro della strada, fino all’ingresso dell’istituto.

Il lodevole gesto è stato ripreso e fotografato da alcuni genitori che lo hanno poi postato sul web.

Tanti i commenti di ammirazione e i ringraziamenti nei confronti del giovane agente che, andando al di là delle sue competenze, ha dato un grande esempio di civiltà e di altruismo a tutti i cittadini.