Home News Cronaca Non ha i soldi per le bollette e tenta il suicidio: i...

Non ha i soldi per le bollette e tenta il suicidio: i passanti fanno una colletta e gli salvano la vita

CONDIVIDI

E’ stato salvato dal gesto di solidarietà della folla, mentre tentava di buttarsi da un ponte a Roma.

Il protagonista di questa vicenda a lieto fine è un ragazzo romano di 20 anni che questa mattina, a causa della disperata situazione economica, aveva scavalcato la balaustra di ponte Tazio, in zona Nomentana-Montesacro, con l’intenzione di togliersi la vita.

Assistendo alla scena, molti passanti gli si sono avvicinati per cercare di aiutarlo. Il ragazzo, sotto shock, sembrerebbe avergli risposto: «Non ho nemmeno i soldi per pagare le bollette».

Meravigliosa è stata a quel punto la reazione della folla, che ha improvvisato una colletta raccogliendo un centinaio di euro per il 20enne.

Tra la folla che lo ha soccorso c’era anche un operatore della Croce Rossa, il quale ha immediatamente allertato la Polizia.

Dopo essere stato soccorso, il ragazzo è stato trasportato all’ospedale Sant’Andrea di Roma.

CONDIVIDI