Connettiti con noi

News

Notte di San Lorenzo 2021: quando è, significato e perché è famosa per le stelle cadenti

Pubblicato

il

Notte di San Lorenzo significato

Ci siamo. E’ finalmente arrivata la notte di San Lorenzo e questa sera bisognerà volgere lo sguardo all’insù, aspettare di vedere una stella cadente ed esprimere, come vuole la tradizione, un desiderio. Con la speranza che tutto si trasformi in realtà! Ma perché il 10 agosto è famoso per questo? C’è una storia dietro?

Notte di San Lorenzo 2021: significato e perché è famosa per le stelle cadenti 

Il 10 è agosto si festeggia San Lorenzo, il martire cristiano ucciso nel 258 d.C dall’imperatore romano Valeriano, quello che all’epoca è stato responsabile di una campagna violenta di persecuzione nei confronti della gerarchia ecclesiastica. Lorenzo era uno dei sette diaconi di Roma ed è stato messo a morte quattro giorni dopo la decapitazione di Papa Sisto II e stando alla cedenza, le Perseidi sono il riflesso delle sue lacrime, quelle che ha versato durante il martirio. Proprio da qui deriva l’usanza di esprimere un desiderio quando si vede una stella cadente perché la speranza è che la preghiera si concretizzi per intercessione del santo. 

Notte di San Lorenzo 2021: quando e dove vedere le stelle cadenti

La Notte di San Lorenzo è famosa per lo sciame delle Perseidi, un misto di polveri e ghiaccio proveniente dalla cometa Swift-Tuttle. La Terra incrocia lo sciame una volta all’anno e sempre d’estate: il picco è tra il 12 e il 13 agosto. Siete pronti? Non ci resta che aspettare, rilassarci in compagnia di una persona speciale e goderci lo spettacolo della natura! 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy