Connettiti con noi

News

Nuove regole Covid per cinema, teatri e stadi da ottobre 2021: tutte le novità per capienza e distanziamento

Pubblicato

il

regole cinema stadi teatri concerti cambiano

Il settore artistico dopo l’emergenza Coronavirus è stato decisamente uno dei più colpiti in assoluto. Il punto tragico è che tutt’oggi, dopo l’introduzione del Green Pass e dopo i vaccini, è ancora molto limitato e danneggiato dal virus. 

Finalmente però arrivano delle nuove regole anti Covid che saranno applicate proprio ai cinema, teatri, sale da concerto e stadi. Da poco è stato approvato il decreto che prevede l’estensione dell’obbligo di Green Pass a tutto il mondo del lavoro, ad oggi Draghi sta attendendo il parere del Cts per “riesaminare le misure di distanziamento e valutare l’aumento della capienza per i luoghi che ospitano attività culturali e sportive”. 

Cinema, teatri, stadi e concerti: cosa cambia con il nuovo decreto 

Attualmente la capienza massima dei luoghi della cultura è consentita al 50% ma, in ogni caso, il numero di spettatori non può essere superiore ai 1.000 per i luoghi all’aperto, 500 per i luoghi al chiuso. Per tutti vale sempre e comunque l’obbligo di mascherina e di Green pass. 

Secondo quanto riporta Il Corriere della Sera la capienza potrebbe aumentare fino all’80% e potrebbe decadere l’obbligo di distanziamento di un metro. L’uso della mascherina, però, resterebbe obbligatorio. 

A fronte di ciò il ministro della Cultura, Dario Franceschini, ha dichiarato che: “Al teatro, stando con la mascherina, fermi, seduti, dove non si parla, non si mangia, e lo stesso vale per il cinema, credo ci siano le condizioni di sicurezza. Credo che stiamo andando in quella direzione”. 


Di Tendenza

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it