Connettiti con noi

News

Nuovo vaccino Pfizer, arriva l’approvazione dell’Ema: ecco cosa cambia

Si aggiorna la formula del vaccino prodotto dalla casa farmaceutica statunitense. Ma le novità non si limitano al farmaco.

Pubblicato

il

Nuovo vaccino Pfizer. L’EMA, l’Agenzia Europea per i Medicinali, ha dato il via libera a una nuova formula del farmaco anti-covid prodotto dalla casa farmaceutica statunitense. La novità è che non dovrà più essere diluito prima della somministrazione e potrà essere conservato a temperatura di frigo fino a 10 settimane. Ma ci sono anche altre due notizie. L’Agenzia Europa ha approvato altri due siti di produzione di Pfizer in Italia: uno a Monza, l’altro ad Anagni, non distante da Roma. I vaccini realizzati da questi due centri permetteranno all’Unione europea di avere 85 milioni di dosi in più.

Leggi anche: Green Pass e mascherine: ecco quando l’obbligo sarà tolto

Nuovo vaccino Pfizer, le novità

La novità principale rispetto al vaccino tradizionale riguarda la sua conservazione. La nuova versione può essere conservata a una temperatura frigo di 2-8°C fino a un massimo di 10 settimane. Il vaccino che viene somministrato al momento è distribuito in confezioni da 195 flaconcini, pari a 1.170 dosi, e può essere conservato a temperatura frigo per un massimo di un mese. L’EMA ha precisato in una nota che “queste differenze forniranno migliori opzioni di stoccaggio, trasporto e logistica per la distribuzione e la somministrazione del vaccino. La nuova formulazione sarà disponibile in un lancio graduale a partire dall’inizio del 2022”.


Di Tendenza

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it