Connettiti con noi

Cronaca Ostia

‘Offi’, cinema, musica e sport in scena al Lido di Ostia

Pubblicato

il

'Offi'

‘Offi’, Ostia Film Festival Italiano: una kermesse coinvolgente ricca di eventi musicali, cinematografici, sociali, sportivi e con un omaggio alle donne, quella che si è tenuta il 14-15-16 settembre 2021 presso il Teatro del Lido di Ostia.

'Offi'

Francesca Piggianelli e Claudia Martucci

 ‘Offi’, la rassegna artistica protagonista al Lido di Ostia

L’evento, ideato e diretto da Francesca Piggianelli, in collaborazione con Agnese Branca di Romarteventi e Massimiliano Mambor, ha fatto il sold out per la prima serata. Quest’ultima è stata dedicata alla festa conclusiva del Roma Videoclip Indie giunto alla 18esima edizione dell’importante Premio Nazionale.

Presidenti Onorari della rassegna artistica patrocinata dalla Regione Lazio, Elettra Ferraù e Luca Verdone, con la conduzione di Simone Bartoli e Claudia Martucci e la regia di Alessandro Scarnecchia. Un parterre di pregio quello di questa edizione, ma fedele alla sua tradizione di libera e gratuita partecipazione al concorso.

Roma Videoclip, prima serata e Premi Speciali

Protagonisti della serata di apertura sono stati i migliori videoclip indie, selezionati da Roma Videoclip, che promuove e sostiene quella ‘piccola forma d’arte che coniuga musica e cinema’. La selezione ha riguardato, tra i numerosissimi inviati, i videoclip di artisti indie rock e pop rock nazionali.

'Offi'

Ignorantia Legit

A ricevere sul palco i Premi Speciali “Bravo Cane” di Ignorantia Legit, regia di Adriano Natale, contro la spersonalizzazione dell’individuo tramite una educazione ‘standardizzata’, che tende a sopprimere le peculiarità di ognuno. Andrea Il Drago di Radio Godot si è complimentato con la band.

“Lasciarsi andare” di Daniele Rotondo, regia di Diego Coluzzi ha ritirato il ‘Premio Cinecittà Panalight’. La platea ha assistito ad una operazione di indulgenza con noi stessi con il brano proposto, ‘perché spesso c’è bisogno di lasciarsi andare ai nostri ritmi per ritrovare il senso’.

Tra i videoclip premiati vi è quello pop melodico “Buongiorno amore” di Micaela, regia di Guido Massimo Calanca.

 

 

Le donne ballano d’istinto

“Le donne ballano“, di Daniele Savelli, regia di Matteo Gioffreda vince il ‘Premio Radio Base Canarie’, la Web Radio con base a Tenerife e con la trasmissione ‘Spagna chiama Italia’, ideata da Francesca Piggianelli. Il brano è una poetica e allegra ballata dedicata alle donne e alla loro istintiva, vitale gioiosa energia, che ne costituisce la forza che le caratterizza.

'Offi'

Daniele Rotondo

'Offi'

Micaela

'Offi'

Daniele Savelli

‘Io ci sarò’ di Niko feat Onaim, trionfa con il Premio Rivelazione; una coppia di giovani musicisti Trap che hanno presentato un bel brano a tema romantico con largo e sapiente uso di autotune.

'Offi'

Nico feat Onaim

“Pensieri bellissimi” di Moci, regia di Cristiano Pedrocco, regala poi dei bei momenti grazie allo splendido video, che per dirla con le parole degli autori ‘descrive una coppia di nipoti che si litigano l’amore della nonna’ -cit, correlato al brano rock mai scontato, non melenso.

'Offi'

Moci, con Mambor, Agnese Branca, Francesca Piggianelli e Simone Bartoli

Mirabile “Closer to your heart” di Roberto Lobbe Procaccini, per la regia di Andrea Centrella, vincitore del Premio ‘Il Cinema incontra la Musica’, per un clima decadente e psichedelico nel bel brano dalle atmosfere rarefatte e dal videoclip futuristico.

'Offi'

Roberto Procaccini

Premio ai Longblond, Francesca Piggianelli

A seguire “Rock’n Roll Service” di Longblond, duo padovano heavy rock elettronico mascherato assente in sala  per impegni musicali,  regia di Longblond Video Design, che ha fatto scatenare il pubblico. “Lu twist de lu Salentu” di Dylan Fortytears, regia di Filippo Tamburini, ha inebriato di leggerezza il Teatro. Il brano è un twist rock che ricorda vagamente nei testi e nelle attitudini, in quanto a ésprit svagato, i romani ‘Radici nel Cemento’, celebrando ancora una volta il cavallo di battaglia del glorioso Salento – essendo costoro salentini-

Vincono il ‘Premio Visualizzazioni’. Il pubblico in sala votante ha decretato brano più gradito “Pensieri bellissimi” di Moci.

'Offi'

Dylanfortytears

‘Offi’, la seconda serata dedicata al Cinema: ‘Solo chi vede l’invisibile può fare l’impossibile’- cit

'Offi'

Fabio Schifino

Il Festival lidense ha proseguito con una seconda serata dedicata a cortometraggi, film noir e a tematiche a sfondo sociale. Premiati ‘My Dolly”, regia di Fabio Schifino, che propone la purtroppo attuale tematica della violenza familiare nei confronti delle donne, letta dal un punto di vista di una bambina. L’escamotage salvifico sarà quello di ‘spostare il punto di vista dal quale si guarda alla vita’, così da mettere in campo le risorse necessarie per reagire. In questo caso il messaggio alle donne è sempre quello irrinunciabile di trovare il coraggio per denunciare il proprio aggressore.

'Offi'

Campanella

Con “Sacrificio disumano” di Pierfrancesco Campanella si affronta il delicato caso della scomparsa di minori; ogni anno infatti scompaiono in Europa un milione di bambini e solo una piccola percentuale viene ritrovata. In Italia un bambino a settimana in media viene dichiarato disperso, forse vittima di tratta o sfruttamento. Maria Grazia Cucinotta, da sempre sensibile a tematiche sociali, veste i panni di una mamma che cade nel vortice del dolore e della follia conseguente, nutrendo dei sospetti nei confronti dei familiari che si riveleranno fondati. Solo chi affronta una sofferenza dilaniante a volte vede cose che altri non vedrebbero.

Ostia protagonista al Teatro del Lido

“Cuore a cuore pelle a pelle” è il commovente omaggio alla Città di Ostia a cura del progetto ‘Off-’ Ostia Film Festival, di Franco Carrozzino e Tamara  Bartolini. Il cortometraggio è un inno al sentirsi vivi, all’assaporare tutto ciò che ci ricorda lo stupore dell’esistenza, anche in ciò che è sopito, forse immobile, abbandonato, come può essere una periferia e per di più durante una pandemia.

'Offi'

Tamara Bartolini, Franco Corrazzini, Roberto Cepparotti Presidente del Rotary Club, Massimiliano Mambor

Durante la premiazione ad ‘Offi’ è stato sottolineato quanto i giovani cittadini ostiensi siano il futuro ed il motore che darà speranza alla realtà lidense, che non riserva unicamente degrado ed abbandono, ma anche tanta bellezza di cui prendersi cura.

De Filippis, Piggianelli, Branca

A tal proposito l’Avvocato e Produttore Luigi De Filippis ha speso parole di elogio per i ragazzi del Liceo Anco Marzio di Ostia, autori del corto, lanciando la sfida di un prossimo progetto da produrre a sue spese. Una iniziativa, questa, che è stata accolta con grande partecipazione.

‘Offi’ valorizza Ostia

Claudia Martocci, Presidente dell’Associazione Amici Alzheimer Onlus, ex studentessa del succitato Liceo, giornalista e presentatrice ha espresso il personale ringraziamento per aver avuto l’onore di condurre la kermesse artistica presso il Teatro in quanto cittadina lidense. La professionista ha ribadito l’importanza di valorizzare Ostia, contribuendo al suo rilancio sociale e culturale.

Alessio Liguori

Il Premio Speciale è stato consegnato a Luigi De Filippis, Produttore della Dreamworldmovies e del film horror “In the trap”, regia di Alessio Liguori. Il film tiene in tensione il pubblico grazie ad una abile regia che vede il protagonista prigioniero del suo appartamento. Interessante è la colonna sonora a cura di Alfred Bestia, musicista autore di musica sperimentale, gotica ed elettronica.

Daniele Falleri

 Meritevolissimo del Premio Rivelazione il film “Dietro la notte”, per la regia di Daniele Falleri, proiettato in sala. L’horror di Falleri, al suo esordio sul grande schermo e con una lunga carriera di fiction di successo alle spalle, ha nel cast le brave Stefania Rocca e Roberta Giarrusso.

Omaggio alle donne, la terza serata è rosa

La rassegna si è conclusa con un omaggio alle donne, con la proiezione in sala dell’opera prima-rivelazione  “Tutti per Uma”, regia di Susy Laude, premiata sul  palco  insieme all’attore Dino Abbrescia. La Regista ha raccontato dell’esigenza di ‘fare una commedia da vedere in pandemia in famiglia, da regalare a suo figlio’ -cit.  

Tocci, Abbrescia, Laude

A seguire “Ostaggi“, regia di Eleonora Ivone, presente con Angelo Longoni. La coppia ha parlato alla platea della black comedy con cast corale, tratta dalla omonima pièce teatrale di Longoni con Vanessa Incontrada, Alessandro Haber, Gianmarco Tognazzi, Elena Cotta e Francesco Pannofino.

Eleonora Ivone e Angelo Longoni

‘Offi’ omaggia Piera degli Esposti

L’Attrice Piera Degli Esposti è stata la grande protagonista di chiusura con “Tutte le storie di Piera”, regia e sceneggiatura di Peter Marcias e Manuela Tempesta. Il cortometraggio, con la partecipazione di Dacia Maraini, Gabriele Salvatores, Nanni Moretti e Marco Bellocchio ha ricevuto il ‘Premio Speciale’. La vita e la carriera dell’Attrice sono state ripercorse grazie a sequenze di film, provini inediti ed interviste da parte di grandi registi italiani. La pellicola uscita nel 2013 ha già vinto il Nastro d’Argento al miglior protagonista .ei documentari dell’anno.

Eleonora Ivone e Susy Laude

Manuela Tempesta

‘Il mondo è nelle mani di coloro che hanno il coraggio di sognare e di correre il rischio di vivere i propri sogni’- Coelho

Il ‘Premio Speciale Donne nello Sport’ ha siglato con orgoglio la terza ed ultima serata di ‘Offi’, consegnato alla Campionessa di Pugilato Alessia Mesiano, sul palco in compagnia del consorte Campione di Judo Augusto Meloni.

Alessia Mesiano-Augusto Meloni

L’emozione tangibile di riconoscere l’impegno ed il sogno realizzato dalla tenacia di una giovane Campionessa ha pervaso il Teatro, mentre sullo schermo scorrevano le parole del Poeta Paulo Coelho

Alessia Mesiano

Alessia è l’atleta azzurra di spicco della Federazione Pugilistica Italiana. Fa parte della Nazionale Femminile Elite di Pugilato ed è stata Campionessa del Mondo Elite nel 2016.

Alessia Mesiano

Da sempre è impegnata a livello sociale e culturale come Testimonial del Pugilato Italiano ed ha partecipato a numerose iniziative  benefiche.

Un grande applauso ed i ringraziamenti speciali sono andati al Rotary Club di Ostia e a tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione.

Arrivederci alla prossima edizione di Offi!

Credits by Marco Bonanni

 

 

 

 

LEGGI ANCHE: OFFI 2021, al via “Ostia Film Festival Italiano”

 

 
 

Di Tendenza

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it