Connettiti con noi

News

Oscilloscopio per autoveicoli: a cosa serve in officina?

L’oscilloscopio per auto è un dispositivo spesso utilizzato nelle officine automobilistiche. Qual è la sua applicazione? Vale la pena avere un oscilloscopio per auto in officina? Vi diamo le nostre risposte e i nostri consigli! Per saperne di più

Pubblicato

il

oscilloscopio

Il dispositivo è nato per necessità. I veicoli sono sempre più moderni e dotati di attrezzature complesse. L’oscilloscopio per auto consente di eseguire una diagnosi iniziale del veicolo. Per scoprire con maggiore precisione cosa succede all’elettronica, sono necessari strumenti molto più avanzati. Tuttavia, ciò non significa che l’apparecchiatura di cui scriviamo sia facile da usare. L’oscilloscopio nella diagnostica automobilistica consente di determinare il problema generale del veicolo. Vi presentiamo il funzionamento di questo dispositivo. Se volete saperne di più, leggete il nostro articolo

Come funziona?

Un oscilloscopio https://www.tme.eu/it/katalog/oscilloscopi-e-scopometri_100276/ per autoveicoli trasforma i segnali elettrici in luce, che viene poi visualizzata sul display. Questa apparecchiatura mostra la tensione della corrente in un determinato momento su due assi. In questo modo è possibile controllare un componente elettrico specifico, che consente di determinare se tutto funziona correttamente. Al giorno d’oggi, gli oscilloscopi non vengono utilizzati solo per testare i veicoli, ma anche per controllare le funzioni di molti altri dispositivi elettrici, come computer e macchinari di vario tipo.

L’uso di un oscilloscopio in un’officina automobilistica è … difficile

L’oscilloscopio per autoveicoli è purtroppo un dispositivo piuttosto difficile da usare. Sebbene sia presente in quasi tutte le officine, i meccanici non lo usano molto spesso. Pertanto, è improbabile che una persona che è un dilettante nel campo della meccanica e della diagnostica lo utilizzi spesso. Tuttavia, se si impara a usare un oscilloscopio, questo può essere estremamente utile. Ricordate i punti più importanti:

  • assicurarsi di utilizzarlo come indicato nella documentazione di fabbrica;
  • Verificate i risultati di un sistema correttamente funzionante. Vale la pena di annotarli per poterli confrontare in seguito con letture errate.

Un multimetro per auto con oscilloscopio avrà più utilizzi

Il multimetro è un altro strumento molto diffuso in officina. È estremamente utile, ma le sue capacità sono fortemente limitate. Non riporta né le forme d’onda né la presenza di interferenze a rapida variazione. Per questo motivo vale la pena di scegliere un dispositivo che combini sia un multimetro che un oscilloscopio per autoveicoli. Quest’ultimo, infatti, è in grado di verificare il corretto funzionamento degli encoder o dei sensori di posizione, tra le altre cose. Un multimetro è un apparecchio mobile che può essere facilmente portato con sé durante i viaggi o tenuto nel bagagliaio dell’auto per ogni evenienza.

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy