Home News Cronaca Ostia, il 29 Settembre finale del Talent della Legalità: giovanissimi artisti attivi...

Ostia, il 29 Settembre finale del Talent della Legalità: giovanissimi artisti attivi per mandare un messaggio importante contro la Mafia

“Ostia terra di Legalità”. Questo è il messaggio che molti artisti vogliono confermare il 29 Settembre 2019, quando presso il Teatro del Lido di Ostia si svolgeranno le finali del “Talent della Legalità”.

Un evento d’indubbia importanza morale e civica, considerato come all’interno del territorio ora è la gioventù a dire “basta” a soprusi e portare in prima persona quei valori di legalità nella zona balneare romana.

La finale che decreterà i più meritevoli a livello d’impegno sociale contro la Mafia, fa riferimento alla manifestazione artistica organizzata dalla “Noi Associazione Antimafia”

Tanti i giovani artisti occorsi con la loro presenza per partecipare al contest, capaci di mettersi in gioco per mandare un forte messaggio di legalità ai cittadini piuttosto che da reali intenzioni di visibilità o notorietà. Una volontà ribadita dal rapper Grossover e dal giovane cantautore Luca Boccoli, due artisti che attraverso il loro impegno artistico hanno mostrato di meritarsi la finale di questo contest. 

Il rapper di Pomezia in vista della finale ha dichiarato questo in un breve video rilasciato per il canale Twitter di “Noi Associazione Antimafia”:

L’artista di Pomezia – all’anagrafe Piergiorgio Grosso – già famoso nella scena underground romana e per il suo impegno nei suoi testi di sensibili temi sociali come la legalità e il femminicidio, porterà sul palco il brano “Italia Libera”. Un omaggio di Grossover a quel Tricolore che vorrebbe fatto di legalità, magari guardando all’impegno di quei tanti volti che nella storia d’Italia si sono battuti contro quel detestabile nemico della Mafia. Da qui anche l’esempio per un personaggio come Federica Angeli, forte influenza – insieme agli artisti hip hop di riferimento come Fabri Fibra, Co’Sang e Saga Er Secco – all’interno dei suoi testi discografici. 

Altro finalista è Luca Boccoli, che così si presenta su Twitter a “Noi Associazione Antimafia”.

L’artista porterà il brano “Sante”, in quello che lo stesso cantautore battezza come un inno alla ribellione contro i sistemi mafiosi che attanagliano i nostri quartieri abitualmente. Un modo quindi per sensibilizzare giovani e adulti verso questa piaga sociale, ma soprattutto dare un messaggio di speranza verso le vittime di questo sistema su come tutto ciò è possibile fermarlo con una presa di coscienza collettiva verso questo problema. 

La finale del “Talent della Legalità” si svolgerà il 29 Settembre alle ore 16.30 presso lo stabile del Teatro del Lido di Ostia.