Connettiti con noi

Cronaca

Ostia, ruba poi picchia e urla “lasciami stare n***** di merda” alla guardia giurata

Pubblicato

il

Minimarket si improvvisa bar e serve da bere in strada, ma viene scoperto dai vigili: richiesta la chiusura

Ruba poi picchia e urla frasi razziste a una guardia giurata. L’episodio è accaduto ad Ostia, verso le 17:20, all’interno di Panorama in via delle Azzorre. La guardia di origini senegalesi, durante il suo turno di lavoro, nella giornata di lunedì 22 Novembre, ha subito pugni e offese razziste da parte di  una donna trentacinquenne residente a Civitavecchia

Ruba poi picchia e urla frasi razziste: l’arresto

All’interno del supermercato Panorama, la donna di trentacinque anni è stata colta in flagrante e ripresa, dalla guardia giurata, mentre nascondeva la merce rubata. La guardia di origini senegalesi nonostante stesse facendo il suo lavoro controllando e rendendo sicuro il posto, ha dovuto subire la violenza e l’aggressività della donna che ha iniziato a scagliargli pugni e a inveirgli contro utilizzando frasi razziste come “Lasciami stare, n**** di merda, tu non mi puoi fare niente”. Il supermercato ha subito contattato la Polizia di Stato che si è recata sul posto riuscendo a bloccare la donna intenta a scappare. La cliente aggressiva, razzista e rapinatrice è stata arrestata con l’accusa di rapina impropria ed è in attesa del rito direttissimo. 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy